San Antonio spinge Patty Mills a donare lo stipendio della NBA a Black Lives Matter Charities dopo il riavvio della stagione

La stagione 2019-2020, che è stata rinviata da marzo, è prevista per il 31 luglio, quando 22 dei 30 team NBA si incontreranno a Orlando, in Florida, per terminare la stagione.

E Mills, un nativo australiano e veterano della NBA di 11 anni, donerà $ 1.017.818,54 che guadagna giocando ai rimanenti giochi a organizzazioni benefiche di Black Lives Matter.

“Ho preso la decisione di andare a Orlando e sono orgoglioso di dire che prendo ogni centesimo guadagnato da questi otto giochi a cui giochiamo … e lo dono direttamente a Black Lives Matter Australia, Blacks Deaths in Custody e una recente campagna intitolata We We You You dedicata alla fine del razzismo nello sport in Australia. ” disse Mills.

“Suono a Orlando perché non voglio lasciare soldi sul tavolo che potrebbero andare direttamente alle comunità nere”.

A maggio, Mills, campione NBA con gli Spurs nel 2014, ha lanciato la Team Mills Foundation dedicata a “sostenere e difendere la cultura, la diversità, le donne e le famiglie svantaggiate e apportare cambiamenti positivi per l’ambiente in il mondo intero”.

Martedì ha espresso sostegno per la campagna We Got You, scrittura sui social network: “Quando gli alleati che si alzano e parlano contro il razzismo, anche se è un piccolo gesto, è una delle tante azioni che hanno un impatto enorme sulla persona bersaglio perché sentire supporto.

“Può anche spingere chiunque a diffamare razzialmente quella persona da riconsiderare [their] proprio comportamento. “

Il resto della stagione NBA si giocherà al Disney World di Orlando in assenza di fan, anche se una coalizione di giocatori guidato dal leader dei Brooklyn Nets Kyrie Irving ha scelto di non ricominciare per continuare a concentrarsi sul movimento Black Lives Matter e sulla richiesta globale di cambiamento sociale dopo la morte di George Floyd.

La lega sosterrà anche il movimento in quanto prevede di dipingere le parole “Black Lives Matter” su tutti i campi da gioco di Orlando.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *