Scandalo bridgegato: la Corte Suprema ribalta le condanne degli ufficiali del New Jersey

Scrivendo per una corte unanime, la giustizia Elena Kagan ha affermato che “senza alcun motivo” diverso da “un ritorno politico sugli investimenti”, gli aiutanti “hanno usato l’inganno” per tagliare le strade a Fort Lee, New Jersey, al ponte.

La mossa “ha messo in pericolo la sicurezza dei residenti della città”, ha scritto Kagan, ma ha concluso che “tutti gli atti di corruzione da parte di funzionari statali o locali non sono un crimine federale”.

Questa decisione è l’ultimo esempio della decisione del tribunale di limitare il tipo di comportamento dei dipendenti pubblici che può essere considerato una frode ai sensi della legge federale.

Negli ultimi anni, la Corte ha notevolmente ridotto la capacità del governo di accusare i funzionari pubblici di reati federali per reati di corruzione, soprattutto nel 2016 dopo che l’ex governatore della Virginia Bob McDonnell prese centinaia di migliaia di dollari da un uomo d’affari che voleva che il governatore intervenisse per conto dei funzionari statali a beneficio della sua attività.
LEGGI: ​​decisione della Corte Suprema su & # 39; Bridgegate & # 39;

“Ancora una volta, la Corte Suprema ha respinto le condanne penali federali di funzionari pubblici che, per loro stessa ammissione, hanno abusato del loro potere per scopi corrotti e illegittimi”, ha detto l’analista Steve Vladeck a Corte suprema della CNN e professore alla facoltà di giurisprudenza dell’Università del Texas.

“La domanda più difficile è se il Congresso risponderà a decisioni come questa espandendo il campo di applicazione di queste leggi, o se finiremo con un mondo in cui la responsabilità penale per tale condotta dannosa dipende dal colore del colletto “, ha aggiunto Vladeck.

I collaboratori di Christie hanno sostenuto di essere stati ingiustamente condannati e che i pubblici ministeri li avevano abusati quando li avevano accusati in base a varie leggi federali sulla frode.

READ  L'amministrazione Trump ha apportato cambiamenti radicali al sistema di immigrazione degli Stati Uniti durante la pandemia di coronavirus

Kagan ha aggiunto che il piano di aiuti non era finalizzato all’ottenimento di denaro o proprietà e che pertanto non potevano infrangere le leggi sulle frodi.

In una dichiarazione alla CNN, Christie ha affermato che i membri della sua amministrazione sono stati “trascinati nel fango” da quando il Dipartimento di Giustizia ha sollevato la questione per la prima volta.

“Come molti hanno sostenuto fin dall’inizio, e come la Corte ha confermato oggi, nessun crimine federale è mai stato commesso in questo caso da chiunque nella mia amministrazione. È positivo per tutti coloro che sono coinvolti che la giustizia è finalmente fatta oggi “, ha detto Christie.

L’avvocato Baroni Michael Levy ha dichiarato in una dichiarazione alla CNN che il suo cliente è stato “incoraggiato” dalla decisione dei giudici.

“Sebbene il processo per arrivare a questo giorno sia stato un test, Bill è incoraggiato dal fatto che il sistema ha finalmente funzionato, anche se riconosce la frequenza con cui non riesce ad altri meno fortunati. Infine, Bill aspetta non vedo l’ora di passare da questa attività e continuare la sua vita di servizio “, ha detto Levy.

Mark Coyne, l’avvocato degli Stati Uniti, ha dichiarato giovedì che la decisione “parla da sola”.

“La decisione della Corte Suprema parla da sola, e noi siamo vincolati da questa decisione. Inoltre, non abbiamo commenti”, ha detto Coyne in una dichiarazione.

Problemi di traffico a Fort Lee

Il caso è nato quando uno stratagemma ha imposto un punto morto paralizzante a Fort Lee per punire Mark Sokolich, il sindaco della città, per non aver approvato la rielezione di Christie nel 2013, secondo l’ufficio del procuratore americano del New Jersey .

READ  Le università iniziano a considerare la possibilità di annullare i corsi faccia a faccia fino al 2023

Al processo, Kelly e Baroni hanno testimoniato che le corsie erano chiuse in modo che i funzionari potessero condurre uno studio sul traffico. Ma le e-mail e i messaggi di testo pubblicati nel gennaio 2014 contenevano accuse secondo cui il vero sforzo era punire Sokolich.

“È tempo per alcuni problemi di traffico a Fort Lee”, scrisse Kelly in un testo.

Gli aiutanti sono stati infine licenziati nel 2014 e Kelly e Baroni sono stati accusati di cospirazione per commettere frodi via filo.

Il vice procuratore generale Eric Feigin ha dichiarato alla Corte suprema che Kelly e Baroni avevano mentito e usato personale “involontario” per nascondere il loro “vero scopo punitivo”.

I giudici della Corte suprema si comportano bene al telefono. Può avere un impatto su chi vince

“Mentire sull’esistenza di uno studio sul traffico al fine di ottenere le risorse dell’autorità portuale è una frode”, ha spiegato Feigin.

“Non ottengono un pass gratuito perché il loro motivo era politico”, ha aggiunto Feigin.

Ma gli avvocati di Kelly e Baroni affermano che il governo è andato troppo lontano. Sostenevano che se gli aiutanti fossero stati condannati per frode sulla proprietà, non avrebbero mai accettato tangenti o tangenti, ma avrebbero invece perseguito motivi politici.

Jacob Roth, un avvocato di Kelly, ha detto ai giudici che non stava suggerendo che il piano fosse “OK”, ma che il rimedio non era una condanna per frode immobiliare federale. Ha detto che le azioni potrebbero essere soggette a ripercussioni politiche o leggi dello stato del New Jersey, ma non alla legge federale utilizzata contro il suo cliente. Disse che le opinioni dei tribunali inferiori contro il suo cliente avrebbero prodotto una “radicale espansione della giurisdizione federale”.

READ  Corso Pandemic UConn più popolare nella storia dell'università

“In un mondo ideale, i dipendenti pubblici agirebbero sempre solo nel miglior interesse del pubblico”, ha affermato Roth. “Ma il nostro mondo non è decisamente l’ideale, e la politica è una delle sue caratteristiche intrinseche, accettata come il costo della responsabilità democratica”.

Questa storia è stata aggiornata con ulteriori dettagli sulla decisione e la dichiarazione di Christie.

Dana Bash della CNN ha contribuito a questo rapporto.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_us/~3/WA9ywjv_n98/index.html

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGAMES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
FPSGames.IT