“Scusa, sono stato stupido. 5 consigli per riunioni video migliori

Se non eri un fan di tutte le riunioni che hai avuto quando eri in ufficio, probabilmente non ti piacciono tutte le riunioni virtuali che ti vengono incontro in questi giorni.

Ho capito

Può sembrare un po ‘imbarazzante dare alla gente una visione della nostra vita personale.

Ammetto di essere stato preso dal panico per pulire un piccolo angolo del mio appartamento e truccarmi furiosamente prima di saltare su una riunione video.

Ma ecco la cosa: È importante avere un po ‘di tempo con i colleghi.

Questo non solo fornisce alcune delle interazioni sociali che ci mancano, ma essere in grado di vedere i volti degli altri per feedback e feedback può aiutare a rendere un incontro più produttivo.

Le riunioni sono abbastanza difficili da funzionare efficacemente quando tutti sono seduti al tavolo. Le riunioni virtuali sono ancora più difficili da eseguire e hanno le loro sfide. Ho parlato con esperti per ottenere il loro miglior consiglio su come avere successo:

Incontra i leader, ascolta. Hai un ruolo importante nell’organizzazione di un incontro virtuale efficace:

Crea e condividi un’agenda in anticipo. In questo modo tutti sono preparati e restano in attività. Dare alle persone spazio per parlare, ma non esitate a chiamare le persone o organizzare in anticipo un ordine di parola. Ad esempio: “Inizierò con Mary, poi andrò da Mike e Angela.”

Non permettere a qualcuno di deviare il tuo incontro. Le persone tendono a chiacchierare di più quando non si trovano nel loro normale ambiente di lavoro, quindi dovresti frenarli a volte. Prova a dire qualcosa come “nell’interesse del tempo, continuiamo” o “metti questa conversazione offline”.

READ  Le restrizioni sul coronavirus in Australia saranno revocate in un piano in tre fasi per riaprire l'economia

Anche i partecipanti alla riunione svolgono un ruolo essenziale:

Mantenere il contatto visivo. Guarda l’altoparlante per aiutarti a concentrarti. E non rispondere alle e-mail o inviare messaggi di testo durante una riunione. (Probabilmente non sei intelligente come pensi.)

Esprimi te stesso. Espressioni facciali esagerate o rinforzi positivi come il pollice in su possono aiutare a fornire segnali sociali più facili quando tutti sono nella stessa stanza.

La luce è tua amica. Vuoi che l’illuminazione sia di fronte a te. Se ciò non è possibile, aggiungere una lampada da scrivania accanto alla workstation. E cerca di evitare di usare il microfono del tuo computer: si sente troppo rumore di fondo.

Ricorda: no tutto le riunioni devono essere fatte tramite video. A volte sarà sufficiente una teleconferenza vecchio stile.

Gestire di fronte a una crisi

Gestire una squadra in remoto nel mezzo di una pandemia mortale che ha creato disagio economico e insicurezza del lavoro non è un compito facile.

Più che mai, la tua squadra ha bisogno di te per comunicare. Prenditi il ​​tempo per rivalutare le priorità e dare una direzione chiara su progetti e aspettative.

Anche la flessibilità è essenziale. I lavoratori affrontano sfide straordinarie quando lavorano da casa, quindi sii flessibile con gli orari e cerca di mantenere un tono positivo.

Fai il passo. È fantastico quando i manager dicono ai loro dipendenti di prendersi cura di se stessi e prendersi del tempo libero quando hanno bisogno di una pausa. Ma questo non è abbastanza. I manager devono mostrare che va bene prendere il tempo per farlo da soli.

Leggi qui per ulteriori suggerimenti sulla gestione di un team remoto.

I volti di una pandemia globale

Tutti sentono gli effetti di questa pandemia. Milioni di posti di lavoro sono andati persi. I propri cari sono andati persi. L’ansia è grande e non c’è una fine chiara in vista.

READ  Il campionato di calcio spagnolo ritarda i test Covid-19 per i giocatori

La CNN ha parlato con 16 persone di 15 paesi – lavoratori, proprietari di piccole imprese, insegnanti e musicisti – che raccontano come stanno affrontando le conseguenze economiche della crisi.

UNA Il proprietario di una piccola impresa ghanese spiega in dettaglio come ha interrotto le operazioni del marchio di cura personale a metà marzo per proteggere i lavoratori, ma ha deciso di continuare a pagare i suoi dipendenti per almeno altri due mesi . E un fornaio in India descrive com’è che gli ordini di torte smettano improvvisamente di accadere e cosa riserva il futuro.

Ciò di cui i lavoratori hanno bisogno in questo momento

Nota dei datori di lavoro: Le persone stanno prestando attenzione a come le aziende trattano i propri lavoratori durante questa crisi.

“Il modo in cui un’azienda gestisce le persone che lascia andare è notato dai dipendenti, nonché dai clienti e dai partner. E non riuscire a stabilire le priorità delle preoccupazioni dei lavoratori potrebbe portare a un ulteriore deterioramento della fiducia nell’azienda prolungando la crisi trascurando la salute delle famiglie e dell’economia “, scrive Rosabeth Moss Kanter, professoressa Arbuckle presso Harvard Business School, per CNN Business Outlook.

Ecco il quattro cose di cui ha bisogno per i lavoratori delle loro attività in questo momento

Senti il ​​pizzico: a chi rivolgersi per chiedere aiuto

Se hai perso il lavoro o una parte significativa delle tue entrate e sei preoccupato di far quadrare i conti, l’aiuto è disponibile.

Consulta questa guida pratica di Anna Bahney della CNN quali dettagli dove e come accedere all’aiuto nella tua vita finanziaria. Include assistenza con mutui, affitto, carte di credito e prestiti studenteschi.
Inoltre, sono iniziati i controlli di stimolo esci questa settimana. Se ti stai chiedendo quando puoi aspettarti di ricevere il tuo controllo dello stimolo del governo, puoi farlo controlla il tuo stato di pagamento qui.

Pausa Caffè

Anche se segui la nostra guida per ospitare la videochiamata perfetta, ci saranno comunque dei singhiozzi.

READ  Alcune settimane fa erano ingegneri, chef e cameriere. Ora crescono

Questo boss si è accidentalmente trasformato in una patata durante una riunione della squadra e non è riuscito a capire come cambiarla.

Succede

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_us/~3/wjqIqBYlfA0/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *