Sergio Aguero afferma che i giocatori della Premier League sono “spaventati” dal possibile ritorno all’azione

I club britannici ad alta quota si sono incontrati venerdì per discutere le opzioni di riavvio con i media britannici la lega prevede di riprendere l’8 giugno.

La Premier League ha sempre affermato di non avere in mente una data specifica e continuerà a seguire i consigli del governo, permettendo al calcio di tornare solo quando è sicuro.

“Ovviamente i giocatori hanno paura. Soprattutto perché hanno figli, famiglie, forse sono con i loro genitori”, ha detto Aguero al canale televisivo spagnolo El Chiringuito. “Sono qui con la mia ragazza e non avrò alcun contatto con altre persone.

“Sono rinchiuso a casa e l’unica persona a cui posso trasmetterlo è la mia ragazza. Quello che sto dicendo, alla fine, è che il modo in cui si diffonde è troppo strano e molto difficile.

La Premier League è stata sospesa dal 13 marzo e rimangono ancora 92 partite.

Sergio Aguero afferma che i giocatori temono il ritorno della Premier League durante la pandemia di Covid-19.

Alcune squadre, tra cui l’Arsenal e il Tottenham, hanno parzialmente riaperto i loro campi di allenamento questa settimana, mentre alcuni giocatori sono tornati mentre continuavano a seguire le linee guida sul distanziamento sociale.

Se la Premier League dovesse ricominciare, tutte le partite rimanenti dovrebbero essere giocate a porte chiuse, ma si stima che per ogni partita sarebbero necessarie più di 300 persone per ogni campo.

Il Regno Unito rimane in uno stato bloccato ed è diventato uno dei paesi più colpiti dal coronavirus, con oltre 172.000 casi confermati e 26.771 decessi.

READ  La stella del calcio Carli Lloyd afferma di avere il miglior allenamento della sua vita durante la pandemia

“Certo, quello che dicono è che ci sono persone che ne soffrono e non hanno sintomi, questo è ciò che viene detto, e forse possono trasmetterlo a te”, ha aggiunto Aguero.

“Potrei essere a casa e avere il virus, e forse non lo saprei. E se non senti nulla, immagino che saremmo un po ‘tesi al riguardo. Diresti:” Stai attento. “Perché se c’è qualcuno che non si sente bene, diciamo:” Wow, cosa sta succedendo qui? “Spero che trovino un vaccino per farcela. “

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_sport/~3/xgUms-EIO1s/index.html

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGAMES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
FPSGames.IT