Sì, certo, Donald Trump vuole che la sua faccia venga aggiunta al Monte Rushmore

Pochi istanti dopo ha twittato una sorta di rifiuto di un file Rapporto del New York Times di aver parlato con il governatore del Sud Dakota Kristi Noem sulla possibilità di aggiungere il proprio volto a quelli di George Washington, Thomas Jefferson, Theodore Roosevelt e Abraham Lincoln.

“Questa è una notizia falsa da @nytimes che fallisce e brutti voti @CNN. Non l’ho mai suggerito anche se, sulla base di tutte le molte cose realizzate nei primi tre anni e mezzo, forse per essere più di qualsiasi altra presidenza, questa suona come una buona idea “.

Quindi Trump dice a) non ha mai sollevato la possibilità con Noem di essere aggiunto al Monte Rushmore ma b) pensa che suona come una grande idea!

Prendiamo il primo punto, uh, primo.

Sappiamo che Trump ha sollevato l’argomento con Noem e che era serio al riguardo.

“Ha detto: ‘Kristi, vieni qui. Stringimi la mano'” Noem ha parlato con il leader Argus di Sioux Falls di un incontro con Trump nello studio ovale. “Gli ho stretto la mano e gli ho detto: ‘Signor Presidente, un giorno dovresti venire in Sud Dakota. Abbiamo il Monte Rushmore. “E lui disse:” Sai che è il mio sogno avere la mia faccia sul Monte Rushmore? “” Ho iniziato a ridere. Non rideva, quindi era assolutamente serio “.
Poi c’è Questo di un raduno della campagna di Trump nel luglio 2017:

“Ogni presidente sul Monte Rushmore – Ti chiedo se pensi che sarò mai sul Monte Rushmore. Ma ecco il problema: se lo facessi, scherzosamente, scherzando totalmente, i falsi media direbbero che pensa “Dovrebbe essere sul Monte Rushmore. Quindi non lo dirò.”

Non sta scherzando. Ricorda che Trump usa sempre l’estensione Sono-solo-uno-scherzo-e tu-i-media-irrigiditi-non-capisci- ogni volta che dice qualcosa che a) pensa eb) vuole darsi la capacità di allontanarsi. Ma non sta scherzando. Per niente.

Non credermi sulla parola. Prendi Noem. Ancora!

Presentando il signor Trump nel contesto illuminato dei suoi predecessori scolpiti, il governatore ha giocato sulla brama di adulazione del presidente osservando che in soli tre giorni, più di 125.000 persone si erano registrate per soli 7.500 seggi; rispetto a Theodore Roosevelt, un leader che “sfida i pericoli dell’arena” e ha imitato la retorica del presidente disprezzando i manifestanti che, secondo lei, cercavano di screditare i fondatori del paese.

“In privato, gli sforzi per incantare il signor Trump sono stati più acuti, secondo una persona che ha familiarità con l’episodio: La signora Noem lo ha accolto con una replica di quattro piedi del Monte Rushmore che includeva una quinta somiglianza presidenziale: lei. “

Aveva una replica del Monte Rushmore fatta con la faccia di Trump sopra! Ripeto: aveva una replica del Monte Rushmore fatta con la faccia di Trump sopra!

READ  Il capo della salute degli Stati Uniti effettuerà la più grande visita a Taiwan negli ultimi decenni

È questo il genere di cose che fareste se pensaste che il presidente degli Stati Uniti stesse scherzando? Specialmente dopo aver discusso con lui sull’aggiunta del suo “sogno” al Monte Rushmore, una conversazione che hai detto ai media è stata “totalmente seria”?

Ovviamente no!

Quindi, considera ciò che sappiamo già su Trump:

1) È un agente immobiliare che crede nel modo in cui rimani rilevante e assicurati di essere ricordato sta mettendo il tuo nome (o faccia!) su tutto ciò che puoi.
2) Ha detto più e più volte che è lì con i migliori presidenti di tutti i tempi. “Ho sempre detto che avrei potuto essere più presidenziale di qualsiasi presidente della storia, tranne l’onesto Abe Lincoln quando indossa il cappello”, Trump ha detto nel 2019. In un discorso alle Nazioni Unite nel 2018, Trump ha detto che “in meno di due anni la mia amministrazione ha realizzato più di quasi tutte le amministrazioni nella storia del nostro paese”.

Ora chiediti, c’è qualche possibilità che Trump fosse tutt’altro che mortalmente serio quando ha detto a Noem che era il suo “sogno” essere sul Monte Rushmore? E se ci fosse un modo per fargli cogliere l’occasione?

(Nota a margine: In effetti, non c’è più spazio per Trump – o per qualsiasi leader presidenziale – sul monte Rushmore. “Non c’è più spazio modellabile sulla scultura”, Maureen McGee-Ballinger , Responsabile dell’informazione Mount Rushmore, disse al capo Argus. “Quando guardi la scultura, sembra che ci sia uno spazio a sinistra accanto a Washington o proprio accanto a Lincoln. Stai guardando il masso che si trova oltre la scultura (a destra), che è un’ottica illusione, o a sinistra, che non è modellabile. “)

Certo, ci sono altre montagne …

Sto solo scherzando, ma non del tutto! Di il suo interesse per l’acquisto della Groenlandia a la sua spinta per una parata militare nel centro di Washington, Trump ha provato (o almeno ha considerato) di fare cose che i presidenti semplicemente non fanno. Considerando tutte queste cose, saresti pazzo a pensare che Trump potrebbe non prendere seriamente in considerazione l’idea di farsi ritagliare la faccia da una montagna da qualche parte in America.

In effetti, Noem lo ha già detto a Trump.

“Vieni a scegliere una montagna” gli disse durante quella visita allo studio ovale.

source–>https://www.cnn.com/2020/08/10/politics/donald-trump-mt-rushmore-kristi-noem/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *