Sorelle 2 potrebbe essere una bella risposta da parte della Rai, dopo il successo di primo capitolo. La fiction di Cinzia TH Torrini ha registrato voti interessanti, tanto da toccare il 34% in termini di share.

Sorelle 2 non fa però parte dei progetti di Rai Fiction: a seguito dell’ultima puntata, il regista dell’emittente ha già annunciato di non voler continuare con altre riprese. I fan saranno delusi dalla notizia: del resto Anna Valle e il resto del cast, grazie a una trama tra mistero e commedia, sono riusciti a tenere incollato il pubblico italiano.

Sisters 2, la seconda stagione – Chiusa

Le sorelle 2 non vedranno mai la luce. La decisione della Rai è molto semplice e riguarda la volontà di fornire al pubblico contenuti sempre freschi. Sarebbe stato facile dare ai fan la possibilità di rivedere i protagonisti, ma le cose andranno diversamente. A due anni dalla sua conclusione, il team creativo deve ancora cambiare idea. “L’attenzione al territorio nazionale diventa occasione per raccontare realtà eccezionali, come quella di Matera e della regione Basilicata“Endemol Shine Italia ha detto all’epoca in una nota”creare opportunità artistiche, culturali ed economiche uniche grazie agli investimenti dell’industria audiovisiva italiana“.

Eleonora Andreatta ha sottolineato che il merito del successo della fiction è dovuto alla trama, capace di colpire il cuore degli spettatori: “Come già accaduto con Another life, la fiction con Vanessa Incontrada in scena a Ponza, realizzata dagli stessi autori, anche Sorelle non avrà sequel. La storia si è conclusa, con la soluzione del mistero e la nuova vita dei nostri protagonisti“. Sisters 2 non vedrà mai la luce ed è un dato di fatto. La missione di Endemol e Rai Fiction è quella di fornire storie originali che possano emozionare il pubblico. Mantenere la fede con interesse per la rinascita femminile. La dimostrazione è arrivata dopo Vivi e lascia vivere.

READ  David Guetta ospiterà un'epica festa da ballo su un iconico tetto di New York questo fine settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *