Il magistrato Raffaele Cantone non ha gradito l’anticipazione delle attività investigative da parte dei media.

Ad oggi, tutte le attività investigative sul “Astuccio Suarez“Riguardo all’esame di italiano necessario per avere il passaporto. E ‘quanto ha deciso la Procura di Perugia: è un provvedimento, come ha spiegato la Procura Generale. Raffaele Cantone all’Ansa, in relazione a quelle che sono considerate ripetute violazioni della riservatezza dell’indagine. Lo stesso magistrato, che oggi non si trovava nel capoluogo umbro, ha già deciso di aprire un caso per verificare eventuali responsabilità e commenta: “Sono scandalizzato da quello che è successo finora”.

Poi ha aggiunto: “E sono anche indignato dall’incontro dei media oggi sotto il pavimento. Faremo in modo che questo non accada di nuovo”. Ad esasperare Cantone, come riporta il quotidiano Repubblica nella sua versione digitale, sarebbe stato “l’anticipazione di alcune attività investigative e la pubblicità del nome di Suarez come prossimo testimone da ascoltare in videoconferenza”. Insomma, nonostante il passaggio all’Atletico Madrid, Suarez sentirà ancora parlare dell’Italia. E il calcio non c’entra niente.

READ  Lewis Hamilton chiarisce post Instagram anti-vaccino dopo una reazione violenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *