“The Last Dance”: “È stato scelto per essere il” GOAT “. Perché al mondo piacciono le docuserie giordane
I primi due episodi della serie di documentari in 10 parti di ESPN “The Last Dance” – che racconta la storia di Michael Jordan e i Chicago Bulls del 1997-1998 – prima domenica.

Durante la stagione, le telecamere della NBA Entertainment hanno avuto un accesso senza precedenti alle riprese della sesta e ultima squadra giordana per vincere il campionato, fornendo ai fan filmati inediti e interviste con giocatori e allenatori.

I primi due episodi hanno riguardato l’ascesa della dinastia Bull con Jordan e il rapporto tra la squadra e il front office.

La lunga lista di intervistati comprendeva due ex presidenti degli Stati Uniti – Barack Obama e Bill Clinton.

Obama, che ha trascorso gran parte della sua vita a Chicago ed è stato un grande fan dei Bulls, ricorda di non essere stato in grado di acquistare i biglietti per Bulls perché quella era l’eccitazione quando Jordan arrivò lì.

“Quando Michael (Giordania) è arrivato per la prima volta in città, non avevo i soldi per comprare i biglietti per una partita di Bulls, nemmeno i biglietti scontati quel giorno … Ero piuttosto al verde” , ha detto. mi ha detto.

Quando è apparso nello show, il titolo del 44 ° Presidente lo ha descritto come “un ex residente di Chicago” per il divertimento dei social media.

Un utente detto lui “piuttosto l’eufemismo” mentre un altro detto è il “miglior titolo di tutti i tempi”.
La Giordania celebra con il capo allenatore dei Chicago Bulls Phil Jackson.

Voglio di più

I giocatori e i fan NBA precedenti e attuali sono stati afferrati dai primi due episodi della serie.

Ma dovranno aspettare fino a domenica prossima per guardare gli episodi tre e quattro con loro sgomento.

L’attuale giocatore di Chicago Bulls, Zach LaVine mi ha detto lui “avrebbe potuto vedere i 10 episodi in questo momento”. Triplo campione della NBA, Dwyane Wade, nato a Chicago, mi ha detto se avesse “avuto 3 desideri nella vita, penso che avrei chiesto a #TheLastDance”.

I primi due episodi hanno ricevuto recensioni entusiastiche da tutti gli angoli del mondo dello sport, tra cui il compagno di squadra nazionale americano Jordan, la medaglia d’oro olimpica, Earvin ‘Magic’ Johnson.

“L’ultimo ballo di Michael Jordan è stato fantastico e ho adorato le due ore! I giovani fan che non hanno mai visto giocare Michael ora capiscono perché è la CAPRA del basket!” NBA Johnson Hall of Fame ha scritto su Twitter.

“Per me? Michael Jordan, Michael Jackson e Beyoncé sono i tre più grandi artisti della mia vita; e probabilmente potresti buttarci dentro Muhammad Ali.”

“Man MJ capito! Aveva questo ‘IT’ È stato scelto per essere GOAT”, Wade mi ha detto.
Giocatore difensivo dell’anno NJ JJ Watt pagato rispetta uno degli allenatori universitari della Giordania.

“Dean Smith ha detto a Michael Jordan di essere un professionista perché era quello che era meglio per lui, invece di dirgli di restare, cosa sarebbe stato meglio per Dean Smith. È un allenatore per il quale tu voglio giocare “.

READ  Il camminatore interurbano incagliato da solo su un'isola scozzese

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_sport/~3/5LVRb_w6xFA/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *