(ANSA) – WASHINGTON, 13 AGOS – Quasi nove democratici su dieci approvano la scelta di Kamala Harris per il candidato alla vicepresidenza degli Stati Uniti e il senatore è più popolare di Joe Biden tra le donne (60% contro 53%), tra Americani più giovani, cioè under 35 (dal 62% al 60%) e anche tra alcuni repubblicani (dal 25% al ​​20%), evidenziando così le sue potenzialità per rafforzare il sostegno all’ex vicepresidente. Presidente. È quanto emerge da un sondaggio Reuters / Ipsos diffuso mercoledì. La rivelazione indica anche che il 60% degli americani, compreso l’87% di DEM e il 37% dei repubblicani, considera la scelta di Harris – la prima donna afroamericana e asiatica nominata vice presidente – una “pietra miliare” per gli Stati Uniti. . Entro 24 ore dall’annuncio, tuttavia, il vantaggio di Biden su Donald Trump è rimasto pressoché invariato, con un aumento di appena l’1%: 46% per Biden-Harris e 38% per Trump-Pence, mentre il giorno precedente il candidato dem ha condotto con il 44% contro il 37% del magnate.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA