Guy Fieri ha contribuito a raccogliere oltre $ 20 milioni per i lavoratori dei ristoranti disoccupati
Ecco perché la personalità culinaria delle celebrità Guy Fieri ha collaborato con la National Educational Association Educational Foundation per raccogliere fondi per il ristorante del Fondo per i soccorsi dei dipendenti della Fondazione. E in meno di due mesi, Fieri, noto come “sindaco di Flavortown”, ha aiutato il fondo a raccogliere più di $ 20 milioni, secondo la fondazione.

“La missione del NRAEF di supportare la forza lavoro in questi tempi difficili è più importante che mai”, ha dichiarato Rob Gifford, presidente del NRAEF, in una nota. “Con Guy come campione e il supporto di tante aziende generose, possiamo aiutare a rimettere in piedi la nostra famiglia di ristoratori”.

I lavoratori della ristorazione che hanno perso il lavoro o che hanno subito un calo dei salari possono richiedere sovvenzioni dal fondo. Dopo un processo di revisione, Il fondo fornirà una sovvenzione una tantum di $ 500 ai candidati. Oltre 60.000 persone hanno fatto domanda e il fondo è stato distribuito circa 20.000 borse di studio.

A causa dell’elevata domanda, il fondo non accetta più richieste.

Anche se non è stato immediatamente chiaro se la cittadinanza deve essere ammissibile per la sovvenzione, un numero di previdenza sociale è non è necessario applicare.

Dall’inizio della pandemia di coronavirus, milioni di persone sono state senza lavoro. Secondo i nuovi dati sulla disoccupazione pubblicati questa settimana, solo 20 aprile sono stati persi 20,5 milioni di posti di lavoro, il calo più marcato e più ampio da quando il governo ha iniziato a monitorare i dati nel 1939.

Il tasso di disoccupazione in aprile saltato al 14,7%secondo presso il Bureau of Labor Statistics – più del triplo di marzo, quando era solo del 4,4%.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/cnn_latest/~3/AqzClv4r_tY/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *