Attacco in Iraq: gli americani feriti dopo che i razzi hanno colpito la base irachena per la seconda volta in una settimana

Non fu subito chiaro se fossero soldati o civili.

La base di al-Taji fu colpita dal suo secondo attacco missilistico tra una settimana, sabato, ora locale, il colonnello Myles B. Caggins III, portavoce dell’operazione internazionale Inherent Resolve (OIR), confermato su Twitter.
Caggins ha detto tre coalizioni truppe e due soldati iracheni sono rimasti feriti e le autorità hanno valutato il danno.

Sabato, il comando delle operazioni irachene di Baghdad ha dichiarato che diversi missili Katyusha sono atterrati all’interno della base aerea.

In una dichiarazione, il comando operativo disse che sapeva da dove venivano i razzi.

“Stamattina le nostre forze di sicurezza hanno scoperto la posizione degli attacchi missilistici Katyusha contro la base aerea di al-Taji a nord della capitale Baghdad. Abbiamo scoperto 7 trampolini di lancio all’interno di un parcheggio nell’area di Abu el-Ezzam “, ha detto.

La dichiarazione ha aggiunto che il proprietario del parcheggio, i dipendenti e tutti i presenti sono stati arrestati dalla polizia di Baghdad.

Queste foto dell'operazione internazionale Inherent Resolve mostrano l'impatto dello sciopero di sabato.

Il comando delle operazioni congiunte ha descritto l’attacco come “brutale” e ha affermato che gli iracheni feriti erano “tutti in condizioni critiche”.

Ci sono stati diversi attacchi missilistici in Iraq nelle ultime settimane. due Membri dei servizi americani e inglesi Un membro delle forze della coalizione è stato ucciso e una dozzina di altri feriti in un attacco alla stessa base mercoledì.

Giovedì gli Stati Uniti hanno dichiarato di aver accertato che un gruppo sostenuto dall’Iran era responsabile dell’attacco missilistico.

I due americani furono i primi a morire in un attacco missilistico in Iraq da dicembre, quando Imprenditore americano ucciso in un altro attacco a una base vicino a Kirkuk.

L’attacco di dicembre ha scatenato attacchi aerei statunitensi contro obiettivi della milizia in Iraq e Siria. I funzionari dell’amministrazione Trump hanno indicato la morte dell’imprenditore come giustificazione degli attacchi aerei che hanno ucciso il secondo leader iraniano, il generale Qassem Soleimani, e alimentato le tensioni in tutto il mondo.

Gli Stati Uniti effettuano attacchi aerei su siti della milizia appoggiati dall'Iran in Iraq

L’ultimo attacco alla base di al-Taji arriva dopo che gli Stati Uniti hanno effettuato attacchi di ritorsione giovedì contro diversi siti della milizia appoggiati dall’Iran in Iraq, secondo il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti.

READ  Un'infermiera ha rivelato le ultime tragiche parole del suo paziente coronavirus: "Chi pagherà per questo?"

Almeno sei persone sono state uccise – tra cui cinque soldati – e altre 11 sono state ferite dagli attacchi aerei della coalizione guidata dagli Stati Uniti, secondo quanto riferito dall’esercito iracheno.

L’esercito iracheno ha affermato che l’attacco della coalizione guidata dagli Stati Uniti ha violato l’accordo di partenariato.

“Il comando delle operazioni congiunte condanna fermamente questo attacco contro l’establishment militare iracheno, che viola il principio di partenariato e coalizione tra le forze di sicurezza irachene e il partito che ha pianificato e realizzato questo attacco infido”.

Risolto: questa storia è stata aggiornata per riflettere il fatto che le due morti statunitensi sono state le prime di un attacco missilistico in Iraq da dicembre.

Ryan Browne della CNN ha contribuito a questo rapporto.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_meast/~3/u7yNixRZBys/index.html

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGames.IT