Andrea Rinaldi: il centrocampista dell’Atalanta muore a 19 anni a causa di un aneurisma

Rinaldi, che era stato prestato a fianco del quarto livello A.C. di Legnano, fu descritto da Atalanta come una personalità “positiva” e “apprezzata da tutti”.

A.C. Legnano ha dichiarato in una dichiarazione pubblicata sul suo sito Web che la morte di Rinaldi è stata causata da un aneurisma.

“Nel pieno della vita, con una vita a venire e una carriera che ha promesso obiettivi brillanti … una tragedia improvvisa e scioccante, impossibile persino immaginare”, ha detto il club.

Nel suo comunicato stampa, l’Atalanta club di Serie A ha dichiarato: “Come in campo, sei sempre stato l’ultimo ad arrendersi, anche questa volta hai combattuto con tutte le tue forze per non volare via troppo presto.

“Ma il tuo sorriso gentile rimarrà sempre vivo nei cuori di coloro che hanno avuto la fortuna di incontrarti.”

Rinaldi si è unito all’Atalanta all’età di 13 anni e ha aiutato il club a vincere il titolo U17 e la Supercoppa nel 2016.

Il presidente di Legnano, Giovanni Munafò, ha aggiunto: “Andrea stava arrivando alla sessione di allenamento e la prima cosa che avrebbe fatto è stata venire da me e dire” Ciao “.

“È un ricordo che terrò nel mio cuore. Un ragazzo straordinario, un esempio per tutti.

“A nome del club, esprimo le mie più sincere condoglianze alla famiglia. Siamo sicuri che Andrea da lassù ci sarà il guerriero che era qui, combattendo sul campo per dare gioia ai fan di Legnano “.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGames.IT