Il miliardario giapponese Tadashi Yanai afferma che l’immagine americana è in frantumi

“L’immagine stessa dell’America è in frantumi”, Tadashi Yanai, CEO del proprietario di Uniqlo Fast Retailing, ha detto alla CNN Business in un’intervista esclusiva. “Spero davvero che ciò avrà un impatto positivo a lungo termine, così come il movimento per i diritti civili”.
Yanai, 71 anni, è il più grande miliardario del Giappone e una delle persone più ricche del mondo. Essendo il maggiore azionista di Fast Retailing, il più grande rivenditore di abbigliamento in Asia, il suo patrimonio netto stimato è intorno $ 31,3 miliardi, secondo Bloomberg.

Nelle ultime settimane, le operazioni dell’azienda in città statunitensi come New York, Filadelfia, San Francisco e Los Angeles sono state tutte “colpite duramente” dal momento che le proteste a livello nazionale scoppiano dopo la morte di George Floyd, disse Yanai.

“Mostra quanto sia devastato lo spirito americano. La situazione politica è insostenibile. Non funziona”, ha aggiunto. “Ci deve essere un forte desiderio di intraprendere un’azione civica positiva quando ci sono problemi sociali. È sbagliato continuare a ignorarli come alcuni lo sono ora.”

Come molte altre società, anche la vendita al dettaglio veloce utilizza l’attuale crisi, nonché la Pandemia di coronavirus, come “catalizzatore del cambiamento”, ha affermato il CEO.

“Cosa è essenziale? Cosa non è essenziale? Perché siamo in affari? Ci vengono poste queste domande di base”, ha osservato. “Come azienda, ci chiediamo perché esistiamo.”

READ  La mappa "fantasma" del nitrato di ammonio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *