La Bundesliga riprenderà a maggio in attesa dell’approvazione del governo tedesco

Il piano potrebbe vedere le partite ricominciare dal 9 maggio, con tutte le partite giocate a porte chiuse.

La Germania è considerata uno dei paesi europei che ha gestito l’epidemia di Covid-19 ma ha ancora registrato oltre 153.000 casi confermati e 5.575 decessi.

“La Bundesliga è pronta a riprendere”, ha dichiarato Christian Seifert della German Football League (DFL) giovedì. “O il 9 maggio o una data successiva.

“Non è nelle nostre mani se torniamo o quando. Abbiamo diverse opzioni … per noi, ciò che è decisivo è ciò che i politici decideranno. Non sta a noi decidere quando. “

Il cancelliere tedesco Angela Merkel incontrerà i 16 leader regionali del paese il 30 aprile per discutere di estendere o allentare le restrizioni sul distanziamento sociale attualmente in vigore in tutto il paese fino a domenica 3 maggio.

giovedi La Merkel ha avvertito che il paese potrebbe essere in pericolo di sconfitta tutto il suo duro lavoro per rallentare con successo la diffusione del coronavirus, dicendo al parlamento tedesco che il paese è “ancora all’inizio” della crisi.

“A nessuno piace sentirlo, ma è la verità. Non siamo nelle fasi finali di questa crisi”, ha aggiunto.

Se il governo dà il via libera alla Bundesliga, l’LDF ha dichiarato che un massimo di 213 persone saranno ammesse all’interno di uno stadio – 98 persone sul campo e 115 sugli spalti – mentre altre 109, compreso il personale di sicurezza, essere inviato all’esterno.

READ  Calcio: incontra il commentatore di calcio siriano dodicenne Hazem al-Hossain

Ai fan non sarebbe permesso di radunarsi intorno allo stadio.

La Bundesliga sta anche lavorando con cinque laboratori per garantire che i giocatori ricevano test adeguati per Covid-19 se il gioco riprende, tra cui “requisiti igienici rigorosi, test rigorosi e monitoraggio continuo”.

Ogni squadra avrà un ufficiale di salute e sicurezza che assicurerà che i giocatori vengano testati regolarmente e riferirà qualsiasi test positivo alle autorità.

Tuttavia, il DFL afferma che una squadra non verrà automaticamente messa in quarantena se viene trovato un compagno di squadra infetto dal coronavirus.

“Secondo il rapporto di gestione del Robert Koch Institute del 22 aprile, il volume della capacità di test è attualmente 818.000 a settimana, in base ai giorni lavorativi settimanali. Il calcio professionistico non proverebbe nemmeno 0, 4% “, ha dichiarato il campionato in una nota. .

“Se per qualche ragione i club necessitano di meno test, la capacità liberata sarà anche messa a disposizione del dipartimento di sanità pubblica”.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/cnn_latest/~3/0yI__CeMZWA/index.html

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGAMES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
FPSGames.IT