Ford Electric Mustang offrirà la tecnologia di guida a mani libere il prossimo anno

Nei SUV dotati di questa tecnologia, i conducenti saranno in grado di staccare le mani dal volante e allontanare i piedi dai freni e dai pedali dell’acceleratore mentre il veicolo sarà guidato principalmente sulle principali autostrade selezionate.

Il Mach-E sarà in vendita entro la fine dell’anno e l’hardware per la guida a mani libere sarà opzionale. Il software per l’attivazione della funzione, chiamato Active Drive Assist, sarà venduto separatamente nell’autunno 2023, ha affermato Ford. I conducenti possono installarlo a casa tramite download o presso un concessionario Ford.

La funzionalità di guida a mani libere sarà molto simile a Sistema Super Cruise General Motors. Oltre alle telecamere e ai sensori esterni all’auto per monitorare la strada e altri veicoli, una piccola telecamera a infrarossi all’interno dell’auto assicurerà che il conducente controlli sempre la strada. Se il driver guarda troppo lontano, il sistema non funzionerà.
Ford Mustang Mach 1 è tornato, con ancora più potenza

I conducenti tendono a “fidarsi troppo” di questi tipi di tecnologie di assistenza alla guida e smettono di prestare attenzione dopo circa sette minuti di utilizzo di tale sistema, ha affermato Darren Palmer, direttore dei veicoli elettrici presso Guado. Ciò rende importante la tecnologia di monitoraggio del conducente.

Nessun dato verrà memorizzato dalla telecamera di sorveglianza del conducente, ha detto. Sarà utilizzato solo per il monitoraggio istantaneo della direzione dello sguardo del conducente.

L’Active Drive Assist di Ford è diverso dalla tecnologia di pilota automatico di Tesla perché l’autopilota non è progettato per consentire ai conducenti di lasciar andare la ruota per lunghi periodi di tempo. Il sistema Tesla inoltre non ha una telecamera di sorveglianza del conducente. Al contrario, l’autopilota si basa sul rilevamento di almeno un leggero traino della mano del conducente sul volante per indicare che il conducente è coinvolto nella guida. Se il sistema Tesla non rileva una mano sul volante per un periodo di tempo, l’autopilota smetterà di funzionare.

Nel 2018, la National Highway Traffic Safety Administration ha intrapreso un’azione legale contro una società venduta pesi del volante progettati per ingannare i sensori del pilota automatico Tesla pensando che la mano del guidatore fosse sul volante.
Al guidatore verrà notificato lo stato del sistema Active Drive Assist tramite la schermata dell'indicatore SUV.

Molte altre case automobilistiche, tra cui Mercedes-Benz, Audi, BMW e Nissan, offrono sistemi generalmente simili al pilota automatico Tesla che non incoraggiano i conducenti a staccare le mani dal volante.

READ  Proud Boys: Kanada stuft rechtsextreme Trump-Fans als „terroristische Gruppierung“ ein

Secondo Ford, il sistema Active Drive Assist di Ford non cambierà corsia. Questo è qualcosa che Tesla e alcuni altri sistemi possono fare e che GM ha annunciato che i futuri sistemi Super Cruise potrebbero fare.

Il sistema Active Drive Assist funzionerà su oltre 100.000 miglia di strade divise negli Stati Uniti e in Canada, ha affermato la società. Il sistema può essere aggiornato per consentire l’utilizzo nel tempo di oltre un chilometro di autostrada.

Il sistema incorpora varie tecnologie di assistenza alla guida, come il controllo automatico della velocità adattivo, che traccia automaticamente il traffico a una distanza definita e il mantenimento automatico della corsia, ha affermato Ford.

L'ultima funzionalità del pilota automatico di Tesla rallenta anche le luci verdi

Il conducente verrà avvisato quando entra in un’autostrada su cui il sistema può operare. Lo stato dei vari sistemi di assistenza alla guida, incluso l’Active Driver Assist, verrà mostrato sullo schermo del computer stretto direttamente di fronte al conducente, che funge da gruppo di indicatori. Gli ingegneri hanno studiato attentamente come rendere chiari i sistemi di guida, hanno affermato i dirigenti Ford.

Una volta attivato il sistema, i conducenti possono riprendere immediatamente il controllo della corsa semplicemente usando il volante, ha affermato Chris Billman, direttore dell’esperienza del cliente per le tecnologie di assistenza alla guida di Ford.

“Volevamo assicurarci di poter prendere il controllo senza dare l’impressione di prendere il controllo della macchina”, ha detto.

Alcuni altri sistemi, come l’autopilota di Tesla, richiedono un rimorchio fermo nel volante per restituire il controllo al guidatore.

Ford non ha fornito informazioni sui prezzi di hardware o software. La società prevede di rendere la tecnologia disponibile su altri modelli Ford in seguito, hanno affermato i dirigenti.

READ  Kweichow Moutai: il primo marchio di liquori al mondo è ora la più grande impresa pubblica della Cina continentale

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGAMES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
FPSGames.IT