La Formula 1 diventa virtuale quando il Gran Premio del Bahrain inizia la stagione

Le prime sette gare di questa campagna sono già state rinviate a causa del coronavirus epidemia, F1 ha organizzato il esports equivalente per aiutare i fan a trovare intrattenimento alternativo.

Il sei volte campione olimpico Chris Hoy, l’ex membro della One Direction Liam Payne e il golfista Ian Poulter facevano tutti parte della griglia costellata di stelle, che comprendeva solo due attuali piloti di F1.

Lando Norris della McLaren e Nicholas Latifi della Williams stavano entrambi correndo per le rispettive squadre contro Nic Hamilton, fratello del campione del mondo Lewis ed ex stella della F1 Nico Hulkenberg.

La gara di 14 giri – solo il 25% della distanza dalla realtà – è stata vinta dal collaudatore Renault Guanyu Zhou, con la stella della Mercedes Formula E Stoffel Vandoorne al secondo posto.

Norris, noto per essere un avido giocatore, è stato coinvolto in un dramma all’angolo finale quando uno YouTuber ha spinto il britannico da parte per farlo cadere al quinto posto.

Anche gli ex piloti di F1 Johnny Herbert e Anthony Davidson erano a portata di mano, insieme a diverse personalità di YouTube, con la gara trasmessa in diretta sul canale britannico Sky e su diverse piattaforme di gioco.

Gli organizzatori sperano di organizzare gare simili ogni fine settimana del Gran Premio già sospeso di Vietnam, Cina, Paesi Bassi, Spagna e Monaco.

Nel frattempo, è iniziato anche il torneo FIFA Quaran-Team a 128 club, organizzato dalla squadra inglese Leyton Orient, con partite trasmesse da squadre di tutto il mondo,

READ  Novak Djokovic afferma che la difficile istruzione in Serbia lo ha reso più affamato di successo dopo aver vinto gli Australian Open

Altrove, il centrocampista del Real Madrid Marco Asensio ha vinto il torneo virtuale La Liga, che ha raccolto oltre 140.000 € (150.000 $) per beneficenza.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_motorsport/~3/4J-3yLVxaFY/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *