Secondo la stampa spagnola, il Barça è caduto da una grande altezza. Il club catalano ha affrontato il Bayern nei quarti di finale di Champions League venerdì sera, quando è stato schiacciato 8-2. Una sconfitta pesante che ha provocato la rabbia di Gérard Piqué. Alla fine della partita, il difensore del Barcellona ha chiarito che dovevano essere prese misure drastiche per salvare il club. Misure che non escludono la sua partenza. “Tutti dovrebbero pensarci, il club ha bisogno di cambiamenti, non parlo dell’allenatore o dei giocatori, non voglio nominare nessuno, strutturalmente la squadra, il club ha bisogno di tutti i tipi di cambiamenti, perché non non è la prima volta che ci capita, né la seconda né la terza volta. (…) Nessuno è essenziale, io sono il primo a offrirmi, se bisogna iniettare sangue nuovo per cambiare questa dinamica, io sono il primo ad andare, perché credo che abbiamo toccato il fondo. Dobbiamo tutti guardare a noi stessi, pensare internamente e decidere cosa è meglio per il club, cosa è più importante ”, ha detto. Pronto a fare il grande passo se necessario, Gérard Pique potrebbe riprendersi alla Juventus, ma queste voci che potrebbero portare a uno scambio con Higuain non trovano riscontro, i bianconeri devono ridurre l’ammontare degli stipendi.

READ  Non solo Dzeko, la trattativa per il ritorno di Kean è in pieno svolgimento: incontro Juve-Raiola | Prima pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *