Cosa possono imparare gli Stati Uniti dall’Asia sull’incidente di Covid (opinione)

Mentre il coronavirus continua a devastare il paese, con casi confermati superiori a un milione e decessi che aumentano ogni giorno, alcuni stati stanno revocando gli ordini di sostegno a domicilio nella speranza di salvare l’economia. Con così tante vite in gioco, è tempo che gli Stati Uniti si rivolgano ai paesi della regione Asia-Pacifico che hanno controllato con successo la pandemia per scoprire come salvarci e salvare l’economia.

Diverse località in Asia-Pacifico, tra cui Australia, Cina, Nuova Zelanda, Corea del Sud, Taiwan e Vietnam, hanno segnalato la rimozione di riproduzione numero – il numero medio di persone che contrarranno la malattia da una singola persona infetta – inferiore a 1, senza la necessità di blocchi continui e generalizzati.

Ora stanno sopprimendo rapidamente e con successo le epidemie isolando coloro che sono infetti e i loro contatti che potrebbero essere infetti.

È come se ci fossero due mondi.

Gli Stati Uniti hanno causato oltre 66.000 vittime, ovvero circa 20 morti per 100.000 persone. Il numero di morti per 100.000 abitanti segnalato nei paesi dell’Europa occidentale è anche molto alto: Belgio, 67; Francia, 37; Italia, 47; Germania, 8; Spagna, 53; e Svezia, 26.

Allo stesso tempo, i tassi riportati in Asia e Oceania sono considerevolmente più bassi: Australia, 0,4; Cina, 0,3; Nuova Zelanda, 0,4; Corea del Sud, 0,5; Taiwan, 0,03.

Nonostante le evidenti disparità, l’America sembra cieca alle strategie utilizzate da altri paesi per controllare il virus. In che modo una parte del mondo ha successo, mentre l’altra si rifiuta di imparare dal successo?

Martedì scorso, Quotidiano di Wall Street ha esaltato le virtù degli sforzi della Germania rispetto a Stati Uniti, Francia, Italia e Spagna, senza nemmeno menzionare che il tasso di mortalità per milione nella Germania stessa è più di 100 volte superiore a Taiwan e Hong Kong e oltre 10 volte superiore rispetto ad Australia, Giappone, Nuova Zelanda e Corea del Sud.

Come sono riusciti finora questi paesi?

READ  È un momento folle per Trump scegliere una (diversa) lotta con la Cina

Molti hanno adottato standard nazionali di sanità pubblica, utilizzando tecnologie mobili, professionalità del governo, uso diffuso di maschere per il viso e disinfettanti per le mani e servizi sanitari pubblici intensivi per isolare le persone infetto o probabilmente infetto.

I test hanno svolto un ruolo importante, ma non erano la soluzione finale, come talvolta si crede negli Stati Uniti.

Trump combatte la crisi della salute pubblica con la negazione e l'autopromozione
Il Vietnam ha di successo, ad esempio, con traccia dei contatti e un regime di quarantena aggressivo. Quando una persona è confermata positiva, molti dei suoi contatti stretti – anche quelli che non hanno sintomi – sono isolati. Di conseguenza, il Vietnam ha testato un numero moderato di persone come percentuale della popolazione perché ha contenuto con successo epidemie in modo così efficace. Il Vietnam, con circa 95 milioni di persone, finora non ha riportato morti per Covid-19.
Il governo della Nuova Zelanda inizia ad allentare le restrizioni di blocco, dicono le autorità ora in grado per testare e tracciare nuovissimo gruppo di infezione.

Ecco le parole caute e precise del primo ministro neozelandese Jacinda Ardern. “Non esiste una trasmissione comunitaria non rilevata su larga scala in Nuova Zelanda. Abbiamo vinto questa battaglia. Ma dobbiamo rimanere vigili se vogliamo che questo continui”.

Successi simili esistono in gran parte della regione.

La Corea del Sud, che ha drammaticamente rotto l’epidemia con test aggressivi, tracciabilità dei contatti e misure di base di sanità pubblica come il monitoraggio termico, ha anche usato la tecnologia digitale nella lotta contro Covid-19, secondo un nuovo rapporto. La Corea del Sud utilizza un sistema di avviso di testo per tenere informato il pubblico, mentre varie app consentono agli utenti di tracciare nuovi casi Covid-19, prenotare appuntamenti con il medico o monitorare gli hotspot da evitare.

Il governo utilizza anche app per monitorare le persone in quarantena, attraverso sintomi segnalati e localizzazione. Nonostante il fatto che queste app possano sollevare problemi di privacy negli Stati Uniti, il risultato è un’economia aperta, sebbene con cautela, e una soppressione di nuove infezioni.

READ  Gran Premio dell'Azerbaigian rinviato a causa della pandemia di coronavirus

Il governo degli Stati Uniti non è stato completamente in grado di imparare da queste storie di successo.

Il presidente Donald Trump è incompetente e i suoi incaricati per i servizi sanitari e sociali, i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie e la Transportation Security Administration non hanno mostrato alcuna leadership. America First ci pone al primo posto tra le morti del mondo, con decine di migliaia di vite sprecate.

Possiamo salvare noi stessi e la nostra economia se guardiamo e impariamo dai risultati di altre nazioni. E se il governo federale continua a fallire, come sembra probabile, i nostri governatori e sindaci devono fare un passo avanti per portare a termine il lavoro.

source–>https://www.cnn.com/2020/05/02/opinions/us-can-learn-from-asia-sachs/index.html

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGAMES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
FPSGames.IT