I decessi per coronavirus superano i 95.000 decessi in tutto il mondo: aggiornamenti in tempo reale

Un membro del team medico spruzza un disinfettante a Sanaa, Yemen, il 6 aprile.
Un membro del team medico spruzza un disinfettante a Sanaa, Yemen, il 6 aprile. Mohammed Mohammed / Xinhua / Getty Images

Lo Yemen devastato dalla guerra ha riportato il suo primo caso confermato di Covid-19, settimane dopo che l’Organizzazione mondiale della sanità aveva avvertito delle conseguenze “catastrofiche” del virus per il paese.

Il nuovo caso del coronavirus è stato segnalato venerdì nel governatorato del paese ad Hadhramaut, il principale comitato nazionale del governo, riconosciuto a livello internazionale per combattere l’epidemia di coronavirus, ha detto in un tweet.

Domenica scorsa, la coalizione guidata dai sauditi per combattere i ribelli Houthi yemeniti sostenuti dall’Iran ha dichiarato un cessate il fuoco di due settimane. Ha detto di aver sentito le chiamate del segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres per porre fine alle ostilità nel paese per spianare la strada a una risposta ai coronavirus.

Il portavoce della coalizione Turki al-Malki ha anche dichiarato il cessate il fuoco temporaneo avviare colloqui per una risoluzione permanente del conflitto quinquennale.

Un’epidemia potrebbe essere “catastrofica”: A marzo, un rappresentante dell’OMS ha dichiarato alla CNN che la diffusione del coronavirus nello Yemen avrebbe “un impatto enorme” su un sistema sanitario che opera a “meno del 50% della sua capacità” a causa del conflitto nel paese.

“Di conseguenza, (il coronavirus) sarebbe catastrofico in un ambiente nello Yemen”, ha detto alla CNN il rappresentante dell’OMS in Yemen, il Dr. Altaf Musani.

“Porti di ingresso, persone vulnerabili, migranti, rifugiati, sfollati – tutto ciò spiega perché abbiamo optato per una valutazione del rischio da moderata a elevata del paese”, ha affermato.

Lo Yemen sta anche vivendo la più grande epidemia di colera al mondo e focolai di malattie stagionali come la malaria e la dengue.

READ  Il produttore di maschere di Kiev riceve oltre 20.000 richieste

“Lo Yemen ha il maggior numero di bisogni in termini di dimensioni e gravità che noi umanitari stiamo incontrando”, ha detto. “La febbre dengue, il colera, nascite complicate e problemi di salute mentale associati a cinque anni di conflitto creano una pericolosa tempesta che può unirsi e aggiungere un nuovo livello di vulnerabilità allo Yemen.”

Ci sono 700 letti di terapia intensiva in Yemen, di cui 60 per bambini e 500 ventilatori, secondo un comunicato stampa di marzo di Save the Children.

Circa l’80% dei 30,5 milioni di persone nello Yemen ha bisogno di aiuto, ha aggiunto l’ente benefico.

source–>https://cnn.it/2JWn3JE

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGames.IT