Ice Cube annulla l’apparizione in “Good Morning America” ​​dopo la morte di George Floyd
“Mi scuso con tutti quelli che si aspettano di vedermi su Good Morning America oggi, ma dopo gli eventi in Minnesota con George Floyd, non ho voglia di dirlo in America, ciao “disse l’artista. scritto su Twitter Giovedi.

Floyd, un uomo di colore, è morto lunedì all’età di 46 anni dopo aver chiesto aiuto quando un poliziotto lo ha inchiodato – disarmato e ammanettato – a terra.

Ice Cube è una manciata di altre celebrità, tra cui La superstar dell’NBA LeBron James – che hanno espresso la loro indignazione per l’omicidio di Floyd.
A Minneapolis, centinaia di persone sono scese in strada per manifestazione Martedì e mercoledì dopo la comparsa del video dell’incidente.

Quattro poliziotti furono licenziati per il loro coinvolgimento nella morte di Floyd, una decisione che il sindaco di Minneapolis, Jacob Frey, dichiarò di sostenere “al cento per cento”.

La famiglia di George Floyd afferma che quattro agenti coinvolti nella sua morte dovrebbero essere accusati di omicidio
“È la decisione giusta per la nostra città”, Disse Frey in un rapporto. “La decisione giusta per la nostra comunità è la decisione giusta per il dipartimento di polizia di Minneapolis.”
La famiglia di Floyd pensa agli ufficiali dovrebbe essere accusato di omicidio.

L’FBI sta indagando sull’incidente e riferirà i suoi risultati all’ufficio del procuratore degli Stati Uniti per il distretto del Minnesota per l’esame di possibili accuse federali.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *