Il documento della Casa Bianca afferma che il governo federale “Provider of Last Resort”

In una nuova serie di documenti, che il presidente Donald Trump ha intenzione di svelare durante un briefing mediatico in prima serata, l’amministrazione offrirà un piano che mostra dove vede i confini tra le responsabilità federali e statali.

Un funzionario della Casa Bianca ha dichiarato che l’obiettivo era aiutare ogni stato a raggiungere la capacità di testare almeno il 2% dei suoi residenti, con particolare attenzione alle popolazioni vulnerabili e agli operatori di emergenza.

I documenti indicheranno anche che cosa ha fatto finora l’amministrazione per accelerare i test, incluso il rafforzamento della catena di approvvigionamento degli Stati Uniti per i materiali di consumo e i kit.

Trump è stato esaminato attentamente per la sua gestione della pandemia di coronavirus negli Stati Uniti, in particolare grazie ai primi test sui passi falsi che hanno ostacolato la capacità del paese di rilevare epidemie.

Il presidente ha sottolineato che il paese sta testando più persone di qualsiasi altra nazione e ha affermato che ogni stato dovrebbe essere responsabile di garantire che siano disponibili e utilizzati sufficienti test per contenere il virus.

I membri della task force del presidente hanno lavorato per settimane per mettere in atto una strategia di test più solida mentre Trump combatte per aprire parti del paese, la maggior parte delle quali rimane sotto il controllo statale.

Gli esperti affermano che la chiave per riaprire è la capacità di rilevare il virus e rintracciarne la diffusione. Sebbene la Casa Bianca abbia definito un piano trifase per la sua riapertura all’inizio di questo mese, le linee guida non contenevano informazioni specifiche su come procedere senza test generali.

READ  Coronavirus: un tossicodipendente sportivo si adatta alla vita senza sport

I nuovi documenti hanno lo scopo, in parte, di fornire una consulenza più specifica. Nel progetto, la responsabilità di impostare piani di test è trasferita agli stati e al settore privato.

“I piani di test e i programmi di risposta rapida saranno sostenuti dal governo federale, gestiti dallo stato ed eseguiti localmente”, ha affermato il documento politico, ottenuto dalla CNN.

In una panoramica del piano, il ruolo del governo federale è descritto come fornire “direzione strategica e assistenza tecnica per quanto riguarda il miglior uso delle tecnologie di prova disponibili” e “approvazioni normative accelerate” per i test.

Ma il documento afferma che il governo federale dovrebbe agire solo come “fornitore di ultima istanza” per testare i materiali.

Invece, gli stati dovrebbero “sviluppare piani di test e programmi di risposta rapida” e “massimizzare l’uso di tutte le piattaforme e siti di test disponibili”, secondo la copia del progetto.

Gli Stati sono anche responsabili di “identificare e superare gli ostacoli a test efficaci”, tra cui “errata allocazione delle forniture” e “guasti logistici”.

E viene detto loro di sviluppare i propri programmi di tracciamento dei contatti che identificano e isolano le persone che potrebbero essere state esposte al virus. Il governo federale fornirà “assistenza tecnica” attraverso i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie, afferma il documento.

Si prevede che il settore privato “svilupperà nuove tecnologie” e “accelererà la produzione di prove e materiali”, afferma il documento. Dice anche che il governo federale sta lavorando con aziende private per accelerare la produzione di “test anticorpali altamente specifici e sensibili”, che potrebbero rilevare se qualcuno è mai stato esposto al virus.

Trump e membri della sua task force sul coronavirus hanno presentato i documenti in una telefonata di mezzogiorno lunedì con i governatori.

READ  La fattoria dell'Idaho distribuisce due milioni di patate a causa del coronavirus guidato dalla domanda

Secondo un partecipante, i governatori sono stati informati che il gruppo di lavoro sta attualmente raccogliendo e valutando le esigenze individuali degli Stati per i test e “tornerà con impegni specifici e scadenze nei prossimi giorni”.

Dana Bash della CNN ha contribuito a questo rapporto.

source–>https://www.cnn.com/2020/04/27/politics/white-house-testing-blueprint/index.html

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGAMES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
FPSGames.IT