La perdita di gas nell’impianto chimico indiano lascia almeno cinque morti e 150 ricoverati in ospedale

La fabbrica LG Polymers si trova nella città di Vishakapatnam, nello stato dell’Andhra Pradesh, nel sud dell’India. La perdita di gas nell’impianto è avvenuta giovedì mattina presto, ora locale, ha dichiarato il commissario della polizia cittadina Rajiv Kumar Meena.

La perdita si è verificata nei pressi di una casa del villaggio da 3.000 a 4.000 residenti, che la polizia ha avvisato tramite un annuncio di altoparlanti, ha detto Meena.

“Quando siamo arrivati ​​lì, molte persone erano distese sul pavimento, incoscienti. Abbiamo evacuato circa 1.000 persone e li abbiamo portati d’urgenza in ospedale. Tra questi, circa 100 sono gravemente malati”, ha detto Tej. Bharath, capo della divisione delle entrate di Vizag.

L’impianto è stato riaperto dopo che le restrizioni di blocco erano state allentate, con perdite di gas che si verificano durante il processo di riavvio, secondo Bharath. Il gas è stato identificato come stirene, un liquido infiammabile utilizzato per produrre una varietà di prodotti industriali, tra cui polistirolo, fibra di vetro, gomma e lattice.

Il primo ministro Narendra Modi ha dichiarato in un tweet di aver parlato con i responsabili della fuga e di aver monitorato la situazione.

“Prego per la sicurezza e il benessere di tutti a Visakhapatnam”, ha twittato.

Il capo dello stato dovrebbe anche visitare l’ospedale cittadino dove vengono curati i residenti, il suo ufficio ha confermato in un tweet.

“Il primo ministro sta monitorando attentamente la situazione e ha ordinato ai funzionari distrettuali di prendere tutte le misure possibili per salvare vite umane e portare la situazione sotto controllo”, ha dichiarato il tweet.

Le autorità locali e la National Disaster Response Force (NDRF) sono sul campo per rispondere alla fuga. Le operazioni di evacuazione si stanno avvicinando al completamento, secondo un alto funzionario della NDRF.

le foto tweeted di Satya Pradhan, direttore generale della NDRF, mostrano membri della squadra che indossano tute pericolose e maschere antigas che aiutano i residenti a mettersi in salvo.

L’autorità municipale della città, la Greater Vishakapatnam Municipal Corporation (GVMC), ha avvertito i residenti di rimanere in casa durante lo sforzo di risposta.

READ  Yumi Hogan: la first lady del Maryland capitalizza la sua eredità sudcoreana per assicurarsi kit di prova

“C’è una perdita di gas identificata da LG Polymers a Gopalpatnam. Chiedi ai cittadini di questi luoghi di non uscire di casa per motivi di sicurezza”, ha twittato GVMC. “Per precauzione, gli insediamenti e i villaggi del settore possono spostarsi in luoghi più sicuri. Utilizzare un panno umido come maschera per coprire naso e bocca.”

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_asia/~3/ZfUKiHfpI2k/index.html

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGAMES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
FPSGames.IT