Perché il direttore del CDC non è stato citato male sul coronavirus – non importa cosa dice la Casa Bianca

“È possibile che l’aggressione del virus sulla nostra nazione il prossimo inverno sia in effetti ancora più difficile di quella che abbiamo appena attraversato”, Redfield ha detto al Post. “E quando l’ho detto agli altri, in qualche modo hanno rimesso a posto la testa, non capiscono cosa intendo. Avremo l’epidemia di influenza e l’epidemia di coronavirus allo stesso tempo. “
Un grosso problema, vero? Il capo della più grande agenzia nazionale dedicata alla prevenzione e al trattamento delle malattie infettive ha affermato che, tanto grave quanto il coronavirus ha colpito gli Stati Uniti questa primavera – oltre 39.000 americani sono morti martedì, secondo Johns Hopkins – che potrebbe effettivamente peggiorare in autunno.
Tranne che non è vero, ha detto il presidente Donald Trump. “Il direttore del CDC è stato completamente frainteso da Fake News @CNN su Covid 19”, Trump ha twittato Mercoledì mattina. “Rilascerà una dichiarazione.”

Più di cinque ore dopo che Trump ha inviato questo tweet iniziale, Redfield non ha rilasciato la “dichiarazione” promessa. Sai chi? Il segretario stampa della Nuova Casa Bianca Kayleigh McEnany ha detto ai giornalisti mercoledì pomeriggio:

“Il direttore del CDC, gli ho parlato poco prima di venire qui. Era molto chiaro quando ha detto, guarda, potremmo far tornare l’influenza in autunno. Tutti gli americani devono uscire e farsi vaccinare contro l’influenza. l’influenza è stata il punto dei suoi commenti, ma sai, lascia che i media lo tolgano dal contesto “.

[Looks around to see if anyone else heard that]

Quindi aspetta. Secondo McEnany, ha parlato con Redfield e quello che intendeva davvero era qualcosa di simile Prendi l’influenza, gente? E che questa è solo una storia creata dai media: trasformare le parole di Redfield in qualcosa che non ha detto?

READ  Omicidi "Killing Eve" ispirati a crimini reali

Il problema con questo argomento, ovviamente, è che noi avere Le parole di Redfield – come detto alla Posta. Cosa sono, di nuovo, questi (il mio grassetto):

“È possibile che l’aggressione del virus sulla nostra nazione il prossimo inverno sarà davvero ancora più difficile di quello che abbiamo appena attraversato. E quando l’ho detto agli altri, in qualche modo hanno rimesso a posto la testa, non capiscono cosa intendo. Avremo l’epidemia di influenza e l’epidemia di coronavirus allo stesso tempo. “

Come facciamo a sapere che Redfield è stato citato correttamente, chiedi? Bene, considera alcune cose:

1) Nella citazione stessa, Redfield riconosce che quando dice alla gente che un’epidemia di coronavirus di caduta potrebbe essere anche peggio “hanno indietreggiato un po ‘, non capiscono cosa intendo”. Questa reazione, come descritta da Redfield, suggerisce che ciò che dice è scioccante per molte persone. Quale seconda peggiore epidemia di coronavirus sarebbe! E che promemoria non sarebbe la stagione influenzale in autunno.

2) Meno di due ore dopo la pubblicazione online della storia (18:41 martedì sera), Redfield lo ha twittato (20:37) esortando le persone a leggerlo. “. @ CDCgov pubblicherà presto consigli per i governi statali e locali su come possono facilitare gli sforzi di mitigazione # COVID19 – passare dalla consulenza attuale a un mezzo progressivo per sostenere una riapertura sicura dell’America”, un scrive Redfield. “Ulteriori informazioni su @washingtonpost.” Lo faresti se pensassi che la storia fosse fondamentalmente ingiusta e / o se prendessi alcuni dei tuoi commenti fuori contesto? Certo che no!

Non è difficile vedere cosa sta succedendo qui: i commenti di Redfield su una seconda ondata di coronavirus vanno direttamente contro la conversazione sempre più felice del presidente Trump su come il paese sta affrontando la pandemia.

READ  Il sogno di Fauci `` SNL '' diventa l'incubo di Trump

“Stiamo iniziando a riaprire il nostro Paese”, ha dichiarato Trump mercoledì. “Con i nostri significativi progressi contro il nemico invisibile, sono lieto di annunciare che, conformemente alle direttive della mia amministrazione per riaprire l’America, inizieremo a riaprire i nostri parchi nazionali e le nostre terre pubbliche per il popolo americano”.

I commenti di Redfield suggeriscono che abbiamo quasi finito con il coronavirus. E anche se la compagnia riaprirà durante l’estate, c’è una reale possibilità che dovremo praticare di nuovo la distanza sociale e seguire le linee guida per le pulizie questo autunno.

E così il presidente ha inviato il suo segretario stampa per dirci tutto ciò che Redfield ha detto – ciò che non ha contestato, ha detto! – non era proprio quello che diceva. Probabilmente non dovremmo aspettarci qualcosa di diverso da a Presidente che ha detto famoso / famigerato: “Non credere alla merda che vedi da queste persone, alle notizie false … … Quello che vedi e quello che leggi non è quello che sta succedendo.”

Solo che sappiamo che sta succedendo. Abbiamo le parole di Redfield di fronte a noi.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/cnn_latest/~3/WP190zmhCog/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *