Scorte pre-mercato: la Cina potrebbe ancora emergere dalla pandemia

Superlativi: il tuffo è il peggiore per un solo trimestre registrato dalla Cina da quando ha iniziato a pubblicare queste cifre nel 1992.

È anche la prima volta che la Cina registra una contrazione economica dal 1976, quando la morte del leader del Partito comunista Mao Zedong ha posto fine a un decennio di turbolenze economiche e sociali.

Dolore diffuso: i tre principali motori di crescita della Cina – la spesa dei consumatori, le esportazioni e gli investimenti di capitale – sono tutti diminuiti a causa del congelamento di vaste aree del paese.

Il rapporto economico trimestrale del paese è in qualche modo un barometro per gli Stati Uniti e l’Europa, secondo la mia collega Laura He, perché l’Occidente ha iniziato a sentire il pieno impatto della pandemia come la situazione in Cina. stava iniziando a migliorare.

Alcune restrizioni sono state revocate in Cina e i dati economici di marzo indicano una timida ripresa. Ma il paese ha ancora molta strada da fare prima che le cose tornino alla normalità.

Tuttavia, vi è un crescente consenso sul fatto che, a meno che non vi sia una forte ripresa del coronavirus, la Cina potrebbe emergere dalla pandemia in una posizione migliore rispetto a molti altri paesi.

L’FMI ​​prevede che l’economia globale si contrarrà del 3% quest’anno. Ma la Cina dovrebbe crescere dell’1,2% nel 2022 e del 9,2% l’anno prossimo, rendendola il paese con le migliori prestazioni nelle principali economie.

I funzionari cinesi sono diffidenti nei confronti delle previsioni. Insolitamente, Pechino non ha ancora fissato un obiettivo di PIL annuale per il 2022.

Tuttavia, rimangono ottimisti sulle prospettive del paese, in particolare indicando le recenti previsioni del FMI. Se le previsioni si realizzeranno, la Cina registrerà una crescita media del 5% nei prossimi due anni, ha affermato Mao Shengyong, portavoce dell’Ufficio nazionale cinese di statistica venerdì.

READ  Bank of America ha inviato 184.000 richieste di PPP all'SBA ma finora ha ricevuto solo 1.000 numeri di prestito dall'agenzia

“Il coronavirus ha causato perdite economiche in Cina e l’attività è stata tagliata”, ha detto. “[But] potrebbe essere attivato il prossimo anno. “

Ciò rafforzerebbe la posizione del paese nell’economia globale, poiché la Cina continua a colmare il divario con l’Occidente in termini di PIL pro capite.

“Rimbalzerà più velocemente delle economie occidentali per raggiungere una quota maggiore dell’economia globale”, ha affermato Sébastien Galy, macro stratega senior presso Nordea Investment.

Gli inglesi sono pronti per mesi di interruzione

La pandemia di coronavirus ha profondamente sconvolto aziende e famiglie in tutto il mondo. Quattro mesi all’anno, come si sentono le persone riguardo alle cose? L’Ufficio di statistica nazionale del Regno Unito ha alcune risposte.

L’agenzia statistica ha pubblicato i risultati di un sondaggio riguardante la finanza domestica, il lavoro e la società. Ecco alcuni dei più interessanti da asporto:

  • Più di 4 adulti su 5 hanno dichiarato di essere molto preoccupati o in qualche modo preoccupati per gli effetti del coronavirus sulla propria vita.
  • Poco più della metà degli adulti ha riferito di aver influito sul loro benessere e quasi la metà ha riferito livelli elevati di ansia.
  • Poco più di uno su cinque adulti ha dichiarato di aver influito sulle loro finanze domestiche, la preoccupazione principale è stata una riduzione del reddito.

E sono ottimisti sul futuro?

Gli investitori sembrano concentrarsi sui segnali che le aziende sono tornate sulla buona strada. Volkswagen e Toyota si stanno preparando a riaprire le loro fabbriche in Europa, per esempio, e Boeing prevede di richiamare 27.000 dipendenti nello Stato di Washington la prossima settimana per riprendere la produzione di velivoli.

Tuttavia, questo ottimismo nel mercato potrebbe non essere fondato. Gli esperti sanitari avvertono di una seconda potenziale ondata di infezioni che potrebbe allungare la durata del distanziamento sociale.

“Potrebbe essere una strada lunga e difficile prima di ottenere una terapia efficace o un vaccino”, ha recentemente dichiarato alla CBS il presidente della Fed di Minneapolis Neel Kashkari. “È difficile per me vedere una ripresa a forma di V in questo scenario.”

Con una grande maggioranza di cittadini britannici che si aspettano che la vita impieghi più di quattro mesi per tornare alla normalità, l’indagine ONS suggerisce che il pubblico in generale potrebbe essere più realistico degli investitori riguardo a quanto segue.

Un avvertimento dalla Francia

Il presidente francese Emmanuel Macron avverte che la pandemia di coronavirus potrebbe porre fine all’Unione europea come un “progetto politico” se non si fa di più per aiutare membri come la Spagna e l’Italia.

L’Unione europea sta affrontando un “momento di verità”, ha detto al Financial Times in un’intervista, e i leader devono ora decidere se il blocco è più di un semplice mercato economico.

In questione: la Francia sta spingendo affinché l’Unione europea emetta debito, noto come corona bond, al fine di raccogliere fondi a lungo termine per tutti gli Stati membri al fine di contribuire a finanziare un piano di ripresa economica.

READ  Little Richard Dies: Flamboyant Rock Legend aveva 87 anni

“Se non possiamo farlo oggi, ti dico che i populisti vinceranno – oggi, domani, il giorno dopo, in Italia, in Spagna, forse in Francia e altrove”, ha detto Macron al giornale.

La cancelliera tedesca Angela Merkel, sostenuta dai leader dell’Austria e dei Paesi Bassi, si è opposta all’idea di emettere un debito congiunto dell’UE sulla base del fatto che i suoi contribuenti avrebbero effettivamente coperto la spesa degli Stati membri il più povero.

seguente

Oggi: risultati di Procter & Gamble, State Street e Schlumberger

La prossima settimana: la stagione degli utili continua con i rapporti di IBM, Coca-Cola, Lockheed Martin, AT&T, Ericsson, Intel e American Express.

source–>https://www.cnn.com/2020/04/17/investing/premarket-stocks-trading/index.html

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGAMES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
FPSGames.IT