UT Spring breakers che hanno ignorato il test di consulenza per la salute pubblica del coronavirus positivo

(CNN) – dozzina Spring Breakers dal Texas salirono a bordo di un aereo per divertimento e tornarono con un coronavirus.
Due settimane fa, circa 70 persone ventenni hanno noleggiato un aereo da Austin, in Texas, in Messico per le vacanze di primavera. Sono andati contro il parere dei funzionari della Casa Bianca che hanno chiesto alla gente evitare di radunarsi in gruppo più di 10 viaggi aerei non essenziali.

Oggi, 44 di queste persone sono risultate positive al coronavirus: tutti gli studenti dell’Università del Texas ad Austin, ha detto un portavoce dell’università mercoledì alla CNN.

Un funzionario eletto ha inviato un franco messaggio agli interruttori di primavera.

“Smetti di essere un **”, ha detto il presidente della Texas House Dennis Bonnen CNN KXAN affiliato. “Vai oltre te stesso. Sia che tu pensi che sia un problema o meno, lo è. Che tu pensi che possa influenzarti o meno, lo è. La realtà è, se sono uno studente che sta per fare le sue vacanze di primavera in Messico, tocchi molte persone. Cresci “.
Ciò che è anche allarmante è che alcuni dei passeggeri che hanno effettuato il viaggio a Cabo San Lucas, in Messico, hanno preso voli commerciali Dipartimento della sanità pubblica di Austin mi ha detto.

Dozzine di altri passeggeri sul volo noleggiato vengono sorvegliati, hanno detto funzionari della sanità pubblica.

“Il virus è spesso nascosto nella salute e viene somministrato a coloro che sono seriamente a rischio di ricovero o morte”, ha dichiarato il dott. Mark Escott, agente sanitario della contea di Austin-Travis. “Mentre i giovani hanno meno rischi di complicanze, non sono immuni da gravi malattie e dalla morte di COVID-19”.

Sanità pubblica locale e UT Health UT Health Austin e University Health Services hanno contattato tutti i passeggeri sull’aereo utilizzando i Manifestazioni dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie.

L’Università del Texas ad Austin lavora per aiutare i funzionari della sanità pubblica.

“L’università sta lavorando a stretto contatto con Austin Public Health per aiutare a trovare contatti”, ha dichiarato il portavoce dell’università J.B. Bird. “L’incidente è un promemoria dell’importanza vitale di prendere sul serio gli avvertimenti delle autorità sanitarie pubbliche in merito ai rischi di infezione da COVID-19 e di trasmetterli ad altri”.

Gli studenti che hanno testato l’autoisolamento positivo, hanno detto i funzionari sanitari. Il Dipartimento dei servizi sanitari statali è stato avvisato.

Il presidente dell’università Gregory L. Fenves ha invitato gli studenti a usa il buon senso e pensa a come le loro azioni possono influenzare gli altri.

“È nostra responsabilità seguire le ordinanze locali, statali e nazionali in materia di salute pubblica ed esercitare il buon senso durante questa crisi”, ha dichiarato Fenves in una nota mercoledì. “La nostra condotta e le decisioni che prendiamo hanno conseguenze dirette per la nostra salute e quella di tutti nella nostra città e oltre. Dobbiamo fare tutto il possibile per limitare la diffusione di questo virus – le conseguenze di azioni negligenti a questa volta non potrebbe essere più chiaro “.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/edition_travel/~3/D-GJzpVRpBw/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *