Aggiornamenti da tutto il mondo
I becchini portano la bara di un paziente di Covid-19, in una sezione di un cimitero riservato alle vittime del coronavirus, fuori Mosca il 26 maggio. Pavel Golovkin / AP

I funzionari sanitari di Mosca hanno rivisto il numero di morti per coronavirus nella città di aprile, rivelando che più del doppio delle persone sono morte come prima.

Le autorità hanno notato il numero documentato di decessi attribuiti a Covid-19 a 1.561 a partire dal 636.

La CNN e altri media hanno riferito a metà maggio che Mosca aveva visto un aumento della mortalità ad aprile, aggiungendo circa 1.800 morti in più rispetto alle medie dell’anno precedente.

Il numero ufficiale di decessi per Covid-19 in Russia è stato relativamente basso rispetto ai paesi in cui il numero di infezioni è simile e gli osservatori hanno messo in dubbio i metodi di conteggio ufficiali utilizzati per attribuire la morte ai pazienti il cui coronavirus si è rivelato positivo per altre cause come la malattia terminale e altre condizioni sottostanti.

Nel rapporto, il dipartimento sanitario della città ha affermato di aver rivisto il bilancio in conformità con le nuove linee guida di conteggio e incluso anche i casi “più discutibili” nelle sue cifre complessive.

Il rapporto rivela che oltre alle informazioni inizialmente 636 morte, un altro 756 le persone che si sono dimostrate positive al coronavirus sono morte ad aprile. Le loro morti erano originariamente attribuite ad altre cause, ma per alcuni “il virus è diventato il catalizzatore della malattia principale” e le sue complicazioni fatali, dice il rapporto.

Anche le autorità hanno aggiunto 169 numero di decessi tra le persone che sono risultate negative al coronavirus ma per le quali il coronavirus è stato identificato come principale causa di morte mediante esame post mortem.

Le autorità di Mosca hanno affermato che, anche con un bilancio delle vittime rivisto, il tasso di mortalità nella capitale russa di Covid-19 rimane inferiore a quello di altre grandi città comparabili come Londra e New York.

Funzionari della città e il governo centrale della Russia hanno avvertito il pubblico che le cifre per maggio saranno più alte.

“La fine di aprile ha raggiunto il picco in termini di infezioni da coronavirus e ci sono circa 2-3 settimane tra infezioni di picco e mortalità [spikes]Disse il rapporto, aggiungendo che anche i dati di maggio saranno studiati e resi pubblici.

Le regioni della Russia hanno seguito per lo più l’esempio di Mosca nella sua risposta alla pandemia e nei casi di enumerazione, in modo che la revisione del metodo di enumerazione potrebbe portare ad un aumento del numero di decessi in tutto il paese.

Alcune regioni hanno riportato “doppie statistiche”, rivelando il numero di decessi nei pazienti positivi al coronavirus che sono stati ufficialmente attribuiti ad altre cause nelle cifre nazionali.

Funzionari in Daghestan, una delle regioni più colpite della Russia, ha precedentemente dichiarato pubblicamente che il suo bilancio complessivo delle vittime è molto più alto di quanto si riflette nelle statistiche federali.

source–>https://edition.cnn.com/webview/world/live-news/coronavirus-pandemic-05-29-20-intl/index.html

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *