“Era di qualcun altro”, nel mirino Giuseppe Conte – Libero Quotidiano

Le parole di Sergio Mattarella ieri, giovedì 24 settembre. Parole molto apprezzate, queste spese contro Boris Johnson che sosteneva che nel Regno Unito gli piaceva la libertà più che in Italia e Germania. Una sfuriata con la quale ha cercato di spiegare i motivi coronaviruscolpisce più duramente nel Regno Unito che altrove. Il Capo dello Stato, come detto, ha risposto ricordando a BoJo che amiamo la libertà allo stesso modo ma “ci preoccupiamo anche dei seriUn Mattarella eccezionale, diciamocelo. Ma le parole del Capo dello Stato innescano la riflessione di a Guido Crosetto, che ragiona su Twitter: “Mattarella, in teoria, è in Italia come il regina Elisabetta è nel Regno Unito. Boris Johnson avrebbe dovuto rispondere a qualcun altro. Non l’ha fatto. “Quindi l’hashtag” sostituto “. Il riferimento è molto chiaro: colui che doveva rispondere, ma che non ha risposto, è Giuseppe Conte, il presunto difensore delle persone che non volevano morderci.

READ  Meloni davanti a M5S, Salvini regge e Paragone si conferma

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGames.IT