All’interno del magazzino refrigerato per corpi di Chicago

A soli 20 minuti di auto dal cuore del centro di Chicago si trova un magazzino refrigerato, che ora viene preparato come spazio per immagazzinare potenzialmente più di 2.000 corpi in mezzo a decessi correlati al coronavirus.

Dall’esterno, un esterno indefinibile non fornisce indicazioni sul tipo di lavori in corso all’interno dell’installazione, che abbraccia quasi un intero blocco di quartiere. All’interno, le temperature di congelamento arrivano fino a 40 gradi Fahrenheit e fino a cinque gradi Fahrenheit.

I magazzinieri sono stati sostituiti da dottori in scrub e maschere, che stanno acquisendo familiarità con quello che potrebbe benissimo diventare il loro nuovo ambiente di lavoro primario.

Alcune camere sono abbastanza grandi da ospitare diversi semirimorchi, che questa settimana sono stati smantellati per ospitare file di supporti a tre livelli per i corpi da trasportare e lavorare nella struttura.

Ogni rack ha un numero. Uno, due, tre, ecc. – ciascuno in grado di supportare da tre a quattro corpi.

“Li porteremo principalmente in rimorchi refrigerati dagli ospedali, quindi il personale indosserà tutti i loro dispositivi di protezione e solleverà i corpi dei rimorchi e rimuoverà i corpi dai rimorchi, quindi li metterà in rack”, ha detto il Dr. Ponni Arunkumar, capo esaminatore medico della Contea di Cook, ha detto alla CNN.

Dr. Ponni Arunkumar, Capo esaminatore medico della Contea di Cook.

Il magazzino è entrato ufficialmente in servizio giovedì. Arunkumar ha detto che si aspettava che avessero bisogno di spazio per il suo nuovo tragico obiettivo in pochi giorni.

Le morti per coronavirus di Chicago continuano ad aumentare

Il secondo coronavirus confermato negli Stati Uniti è stato identificato a Chicago il 24 gennaio, secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie.

La prima morte confermata di coronavirus in Illinois è stata segnalata a Chicago il 17 marzo.

Come molti altri stati negli Stati Uniti, l’Illinois ha istituito un per stare a casa. Il governatore J.B. Pritzker ha emesso l’ordine il 21 marzo e si estende fino almeno al 30 aprile.

Ma il numero di casi e morti ha continuato ad aumentare, senza fine in vista mentre la pandemia si diffonde negli Stati Uniti.

READ  Tom Hanks si congratula con i laureati della Wright State University in Ohio per il discorso di apertura virtuale

Degli oltre 16.000 casi confermati nello stato dell’Illinois, 10.520 di loro sono nella Contea di Cook, che ha riportato più di 300 morti, secondo i dati della Johns Hopkins University.

“In sole due settimane, abbiamo iniziato con 10 o 20 (decessi) a settimana, e ora siamo a 40 al giorno”, ha detto Arunkumar. “Questo aumento sta avvenendo a un ritmo molto rapido, quindi prevediamo che gli ospedali e gli obitori saranno riempiti e dovremo usare rimorchi refrigerati per iniziare a spostare questi pazienti al centro di emergenza”.

L’ufficio del medico legale della Contea di Cook si trova a soli otto chilometri dal magazzino e ha una capacità di 285 corpi. Tuttavia, dopo che l’ufficio ha toccato 270 corpi, Arunkumar ha dichiarato che dovranno utilizzare il magazzino.

Un medico dell'ufficio del medico legale della Contea di Cook verifica il dispositivo utilizzato per pesare e trasferire i corpi nei rispettivi rack.

A partire da mercoledì sera, c’erano 240 corpi nell’ufficio del medico legale, disse Arunkumar.

Vedendo impennate morti di coronavirus in tutto il paese, i funzionari della contea sapevano di dover fare un piano.

Bill Barnes, direttore esecutivo del dipartimento di gestione delle emergenze e della sicurezza regionale della Contea di Cook, ha dichiarato che la contea ha iniziato a considerare le opzioni prima che il virus colpisse duramente gli Stati Uniti.

“Direi che abbiamo iniziato a cercare un limitatore di sovratensione come questo oltre un mese fa”, ha detto Barnes alla CNN. “Abbiamo tenuto d’occhio determinate percentuali e se avessimo persino osservato un tasso di mortalità del 2% che avrebbe creato un numero molto elevato in questa contea di 5,5 milioni di persone. Sapevamo che dovevamo saltarci su rapidamente.”

Dopo aver avuto l’idea di uno spazio separato, i funzionari hanno trascorso settimane a guardare da vicino le varie strutture per vedere cosa offrivano, prima di stabilirsi definitivamente in una posizione finale.

READ  Un impiegato di un negozio di alimentari con paralisi cerebrale è morto per un coronavirus. Aveva continuato a lavorare per aiutare gli anziani

“Abbiamo dovuto fare appello a tutti i nostri stakeholder, incluso l’ufficio del medico legale, gli ospedali da cui verranno dimessi i pazienti e i dirigenti del funerale per trovare una soluzione al problema”, ha affermato Barnes.

“Vogliamo trattarli con il rispetto e la dignità che meritano”

Barnes e Arunkumar avevano sperato che un posto come il “centro di emergenza” non dovesse mai essere usato.

Ma nel giro di poche settimane quella speranza era svanita e i funzionari della contea si sono rivolti alla vera pianificazione per un bisogno che continua ad evolversi.

Barnes ha affermato che l’ufficio dell’esaminatore ha trattato di oltre 60 ospedali nella città di Chicago e nei suoi sobborghi.

“(Teniamo d’occhio il livello di incidenti mortali in tutti questi ospedali e ci assicuriamo di avere la capacità e la capacità di trasportare questi incidenti mortali al centro di emergenza per consentirgli di fare il lavoro che doveva fare”, ha detto Barnes. . .

Arunkumar disse che la contea non poteva permettersi di non essere preparata.

“Dobbiamo essere preparati per ogni evenienza”, ha detto Arunkumar. “Siamo gli ultimi medici a vedere questi pazienti e vogliamo trattarli con il rispetto e la dignità che meritano”.

Eliott McLaughlin e Bill Kirkos della CNN hanno contribuito a questo rapporto.

source–>http://rss.cnn.com/~r/rss/cnn_latest/~3/dV8Ts7O_7Z0/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *