Microsoft ha annunciato di averlo fatto ha firmato un accordo per l’acquisizione di ZeniMax Media, una holding che possiede Bethesda Softworks tra le altre società e ospita franchise come DOOM, Skyrim e Wolfenstein.

Oltre a Bethesda Softworks, Microsoft acquisterà Bethesda Game Studios, ID software, ZeniMax Online Studios, Arkane, MachineGames, Tango Gameworks, Alpha Dog e Roundhouse Studios, il team responsabile della serie di successo di The Elder Scrolls, Fallout, Wolfenstein, CONDANNARE, Dishonored, Prey, Quake e Starfield. Secondo Jason Schreier, l’acquisizione costa circa 7,5 miliardi di dollari, circa tre volte quello che è stato speso per Mojang e Minecraft.

Non è chiaro quando l’accordo sarà finalizzato, ma è certamente un’acquisizione scioccante poiché Microsoft si prepara a diventare l’editore di franchising di successo. Con questa mossa, la casa di Redmond allarga ulteriormente i suoi orizzonti con Bethesda Softworks si unisce alla famiglia Xbox composta tra gli altri da Rare, Obsidian, 343 Industries, Mojang, Compulsion Games, Turn 100, Playground Games, inXile e The Initiative.

Phil Spencer, Todd Howard e Pete Hines si sono detti soddisfatti dell’acquisizione e stanno iniziando a pianificare un brillante futuro insieme, quindi l’inizio della prossima generazione di console inizia in un’unione decisamente inaspettata, non credi?

READ  Assassin's Creed Valhalla - Limited [Esclusiva Amazon] - Playstation 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *