Tour de France 2021, 21a tappa: Pogacar primo a Parigi | Il diretto

16.39 – solo Gpm giornaliero

I corridori scalano la Côte de Beulle (quarta categoria, 2,3 km al 3,6%), unico GP di giornata. Il ritmo è ancora basso, 16,4 km / h la media della gara mentre restano 109 km all’arrivo a Parigi.

16.28 – ritmo lento

Giornata di relax per i corridori dopo tre settimane di fatica. Il viaggio medio è di 14,5 km / h.

16.14 – partenza ufficiale

Si conclude la passerella iniziale, l’inizio ufficiale dell’ultima tappa del Tour de France 2021, numero 107.

16.03 – foto di gruppo per gli EAU

Pogacar e gli altri corridori degli Emirati Arabi Uniti posano per la solita foto prima della partenza.

15:58 – Parata slovena

Tutti i corridori sloveni sono in testa al gruppo per rendere omaggio al vincitore del Tour de France 2021 Tadej Pogacar. Lungo abbraccio tra Roglic e Pogacar mentre pedalano prima della partenza ufficiale. Gli altri tre sloveni in gara sono Matej Mohoric (Bahrain-McLaren), Luka Mezgec (Mitchelton-Scott) e Jan Polanc (Emirati Arabi Uniti).

La compagnia di Pogacar

Tadej Pogacar ha ha dominato la cronometro con il traguardo a La Planche des Belles Filles e ha realizzato un capolavoro vincendo la maglia gialla del Tour de France numero 107 all’età di 21 anni. Il Piccolo Principe ha preso anche la maglia gialla e la maglia a pois, resta da stabilire chi vestirà la maglia verde ma Sam Bennett è chiaramente il favorito su Peter Sagan visto il notevole vantaggio alla vigilia dell’ultima tappa. Il ritorno di Pogacar è entrato di diritto nella storia del Tour de France, il sogno del giovane sloveno era quello di partecipare alla Grande Boucle e invece non dimenticherà mai la sua prima maglia gialla, che indosserà. sul podio a Parigi. Con lui sul podio l’amico-rivale Primoz Roglic e Richie Porte, che dopo anni di sfortuna è riuscito a conquistare il suo primo podio alla Grande Boucle.

READ  Ferrari implodes as Charles Leclerc and Sebastian Vettel collide and retire from Styrian GP

Sentiero

Ultimo ponte pedonale a Parigi, da Mantes La Jolie agli Champs Elysées: 122 km di pianura, un solo Gpm nella parte iniziale, la Côte de Beulle (quarta categoria, 2,3 km al 3,6%). Tappa ideale per i velocisti, Ewan punta a ripetere il trio dello scorso anno e vincere a Parigi come nel 2019.

Classificazione

1. Tadej Pogacar (Emirati Arabi Uniti) 84h 26 ’33’ ‘2. Primoz Roglic (Jumbo-Visma) +59 “3. Richie Porte (Trek-Segafredo) + 3’30” 4. Mikel Landa + 5’58 “5. Enric Mas + 6’07” 6. Miguel Angel Lopez + 6’47 “7. Tom Dumoulin + 7’48” 8. Rigoberto Uran + 8’02 “9. Adam Yates + 9’25” 10. Damiano Caruso + 14’03 “.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

FPSGames.IT