Intervenendo a margine della gara contro lo Shakhtar, l’amministratore dell’Inter Beppe Marotta ha parlato della partita e la situazione di Conte ha chiarito ai microfoni di Sky.

Vincere sarebbe di grande importanza, sarebbe il giusto riconoscimento per il lavoro dell’allenatore e ci riporta allo stemma buono del club. Queste sono vittorie importanti. Quello che è successo a noi è la dinamica tipica di un gruppo e di una squadra di calcio. Se c’è più serenità dopo l’esplosione di Conte? Sì, è dimenticato e la presenza di Steven è significativa in termini di nuovo entusiasmo. Sono sicuro che faremo una buona partita perché ho visto la buona determinazione. E se dubitassi che la squadra sarebbe finita per crescere? Devo dire che l’impresa è straordinaria, non bisogna dimenticare che c’è stato un cambio tecnico e che Conte aveva i suoi giocatori a luglio mentre altri avevano più tempo. Vedere la squadra crescere significa che i dettami di Conte li stanno imparando e sicuramente suggerisce un futuro ancora più luminoso. Quattro squadre meritevoli si sono concluse in questa competizione e hanno concluso una buona corsa. Se stesso L’Inter è pronta a saltare? Penso che i nostri giocatori abbiano avuto una buona esperienza e ne trarranno beneficio in futuro. Partite come quella contro il Borussia sicuramente ci hanno dato esperienza, l’abbiamo amata e ci è servita ”.

READ  Greta Thunberg: la pandemia di Coronavirus è una "crisi dei diritti dei bambini", ha detto al municipio della CNN.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *