American e Delta si preparano per licenziamenti potenzialmente massicci

In una lettera ai dipendenti, American ha dichiarato mercoledì che dovrà tagliare circa il 30 percento del personale di gestione e supporto a causa del passaggio a una compagnia aerea più piccola. Oltre alle riduzioni del personale, la società con sede a Dallas ha dichiarato che le decisioni di licenziamento involontario saranno annunciate a luglio e che tale personale sarà iscritto nel libro paga fino al 30 settembre.

“Un team di gestione più efficace parte dall’alto e ristrutturiamo tutti i livelli intorno ai futuri leader e posizioni chiave, a partire dal nostro team di funzionari”, ha dichiarato la lettera. “Presto annunceremo la riorganizzazione di una squadra di ufficiali, e questi leader si ristruttureranno ai livelli successivi poco dopo.”

Delta ((DAL) ha annunciato un’iniziativa simile giovedì, dicendo ai dipendenti in un promemoria ottenuto dalla CNN che “un delta più piccolo sfortunatamente significa che saranno necessarie meno persone”. La compagnia aerea ha drasticamente ridotto il suo programma in primavera, ma ha ripristinato le rotte a giugno. Tuttavia, il calendario del secondo trimestre è inferiore dell’85% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

L’azienda offre ai suoi dipendenti due programmi di uscita volontaria, incluso un programma di pensionamento per i dipendenti che hanno lavorato presso Delta per oltre 25 anni. Offre anche un altro buyout che copre la maggior parte dei suoi 90.000 dipendenti.

Nessuna delle compagnie aeree può attuare i licenziamenti previsti fino a ottobre, una volta revocata la limitazione del salvataggio federale. Diverse compagnie aeree statunitensi hanno accettato denaro del governo ad aprile, tra cui Delta, American, Sud ovest ((LUV) e United per un totale di circa $ 50 miliardi.
Unito ((UAL) ha avvertito ad aprile che prevede di ridurre il proprio personale questo autunno dopo aver dichiarato che la domanda di viaggio è “quasi zero”. Ha avvertito alcuni dei suoi dipendenti che la compagnia aerea avrebbe ridotto le ore e il personale in modo significativo nei prossimi mesi.

In una nota inviata a circa 11.500 lavoratori, Kate Gebo, responsabile delle risorse umane per United, ha dichiarato che il personale amministrativo e amministrativo della società potrebbe essere ridotto del 30% in ottobre dopo la fine dei finanziamenti per l’azienda. Legge CARES del governo americano.

Lo United ha rivelato all’inizio di questo mese che 20.000 lavoratori, oltre il 20% della sua forza lavoro, hanno preso congedo volontario. Hanno anche annunciato che avrebbero offerto buyout e pacchetti di prepensionamento ai dipendenti.

Ma il nuovo CEO di United Airlines ha dichiarato la scorsa settimana che sperava di evitare i licenziamenti, nonostante la necessità di ridurre significativamente i costi del lavoro a causa di un forte calo della domanda di viaggi aerei.

-CNN Business ‘Chris Isidore ha contribuito a questo rapporto.

source–>https://www.cnn.com/2020/05/28/business/american-airlines-delta-employee-buyouts/index.html

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *