Facebook e Twitter hanno eliminato il video di Trump per Covid misinfo – e ha rivelato qualcosa su Fox News

Facebook e Twitter hanno preso provvedimenti contro il presidente Trump e la sua campagna mercoledì sera in un video pubblicato in cui ha falsamente affermato che i bambini sono “quasi immuni” al coronavirus. E non è solo un video qualsiasi che Trump ha condiviso con i suoi sostenitori. È stato un estratto della sua conversazione mattutina con “Fox & Friends”.

Tutti e due Facebook (FB) e cinguettio (TWTR) ha affermato che il video ha violato i loro standard. Facebook ha prima eliminato il video pubblicato sull’account di Trump, quindi Twitter ha intrapreso un’azione contro un video pubblicato dalla campagna Trump.

La cosa straordinaria è che l’azione significa che – su questo tema – i due giganti della tecnologia hanno stabilito standard più elevati sulle loro piattaforme rispetto a quelli che la famiglia Murdoch ha impostato su Fox News. Mentre Twitter e Facebook hanno cancellato la clip, i conduttori di “Fox & Friends” non hanno contestato Trump quando ha rilasciato la falsa dichiarazione sulla rete. E Fox News – che non mi ha fornito un commento – ha trasmesso le osservazioni di Trump al suo vasto pubblico più tardi nel corso della giornata senza verifiche.

Ma va davvero oltre. È probabile che Trump abbia raccolto la disinformazione sul fatto che i bambini fossero “quasi immuni” dal coronavirus da Fox News, e poi semplicemente lo ripetessero agli host mattutini della rete. Se hai guardato il canale via cavo conservativo, sai che gli argomenti secondo cui i bambini non sono ad alto rischio per il coronavirus hanno saturato gran parte della sua copertura legata alla riapertura delle scuole.

“È tornato su Fox News la stessa cosa che sente su Fox News” tweeted Angelo Carusone, leader del cane da guardia progressivo Media Matters. “E ora Facebook e Twitter hanno cancellato il video per violazione [Terms of Service]. Fox News è il problema. “

Dichiarazione fuorviante della campagna di Trump

La campagna di Trump ha risposto a Facebook e Twitter girando il video dicendo che Trump stava “affermando il fatto che i bambini sono meno sensibili al coronavirus”. Ma non è proprio quello che ha detto Trump. Il presidente ha detto a “Fox & Friends” che “il punto è che” i bambini sono “praticamente immuni” al virus. (Questa parte dell’intervista “Fox & Friends” è stata inclusa anche nella clip che ha pubblicato su Facebook, un portavoce della piattaforma di social media che mi è stato confermato.)

Come ha osservato Daniel Dale nel controllo dei fatti della CNN sull’affermazione di Trump, “Mentre i bambini, nel complesso, hanno meno probabilità di ammalarsi gravemente o morire di coronavirus rispetto agli adulti, non lo fanno non sono certamente “immuni”; i bambini sono infetti, trasmettono il virus e talvolta si ammalano gravemente o muoiono “.

“Non possono nemmeno essere all’altezza degli standard dei social media”

In un monologo appassionato, Chris Cuomo ha chiesto: “Come possiamo gestire un presidente che mente così tanto?” Cuomo ha osservato che le “dichiarazioni BS” del presidente sono “così violente” rispetto allo “standard di decenza” di Facebook e Twitter che le piattaforme hanno dovuto agire.

READ  Terremoto di Amatrice, solo il 6,5% delle case è stato ricostruito dal 2016

“Non possono nemmeno essere all’altezza degli standard dei social media”, ha detto Cuomo. “Come fa a soddisfare gli standard che chiediamo in questo momento?” Ha violato i loro standard, ha violato noi, specialmente i nostri bambini.

source–>https://www.cnn.com/2020/08/06/media/facebook-twitter-trump-reliable-sources/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *